NONA GIORNATA del GIRONE D’ANDATA

BASKET 2000 REGGIO EMILIA – NET SERVICE SG FORTITUDO

80 – 75 (19-25; 44-37; 56-57)

BASKET 2000 REGGIO EMILIA

Longoni 20, Magni 17, Dias 13, Aguzzoli 10, Merlo 10, Sakalas 6, Terreni Goncalves Silva 2, Paparella 2, Codeluppi, Vezzoli, Ferko, Longagnani.

All.re Diacci

NET SERVICE SG FORTITUDO

Tosini 28, Ranieri 12, Balducci 11, Battilani 6, Zinelli 6, Pederzoli 5, Zedda 5, Degli Esposti Castori 2, Marani, Serra, Lalanne, Selvatici.

All.re Mondini, vice all.re Ceciliani

 

 

LA SG GIOCA UNA BUONA GARA, MA È “SPRECONA” NEGLI ULTIMI MINUTI: CONTRO LA CAPOLISTA ARRIVA LA TERZA SCONFITTA DI FILA

Su un campo difficile, contro la prima della classe e a caccia di riscatto. La Net Service non ha portato a casa i due punti, ma quantomeno una reazione sembra essere arrivata, dopo le difficoltà palesate prima nella sconfitta a Forlimpopoli e poi nell’ultimo match casalingo contro l’Olimpia Castello (https://bolognabasket.org/c-gold-una-net-service-a-corrente-alternata-si-spegne-nel-finale-passa-lolimpia-castello/).

 

Problemi di continuità

Arriva la terza sconfitta consecutiva per i ragazzi di Mondini, che non riescono ancora una volta a trovare continuità all’interno dei 40’.

Una partita giocata a viso aperto, solida per tre quarti abbondanti. A inizio quarto periodo i biancoblu hanno un vantaggio importante e arrivano a giocarsi la vittoria contro una tra le squadre più in forma di tutto il campionato, ma gli ultimi fatali minuti costringono i bolognesi ad arrendersi ancora. La SG getta così al vento la possibilità di compiere un’impresa e spreca l’occasione di rilanciarsi in classifica.

Dopo un eccellente primo periodo, la reazione della squadra reggiana non si fa attendere, la BMR mette la freccia e sorpassa, ma gli ospiti restano in partita. Nel secondo tempo una rimonta d’orgoglio riporta avanti la Net Service, che apre nel migliore dei modi l’ultimo quarto e allarga il distacco. La squadra di coach Mondini resta in vantaggio fino a 4’ dal termine, ossia fino al solito momento di blackout nel finale che la condanna ad un’altra sconfitta.

 

LA CRONACA

Ritmi sostenuti e alto punteggio caratterizzano i primi 10’: aprono Ranieri dalla media e Balducci in contropiede (2-5 e timeout coach Diacci), Magni con due triple e Merlo regalano il primo vantaggio ai padroni di casa, poi Tosini in arresto e tiro e uno scatenato Ranieri con un gioco da tre punti concretizzano il controsorpasso (12-16). Aguzzoli ne segna cinque in fila, Balducci fa altrettanto, quindi Zedda chiude il primo periodo con la bomba del 19-25.

 

Zinelli con due grandi cesti incrementa il margine ospite fino alla doppia cifra (19-29). La BMR reagisce con un parziale di 13-0 e si porta avanti sul 32-29: Longoni suona la carica, Dias è preciso ai liberi (23-29 con 6’25” sul cronometro); Magni punisce da oltre l’arco, Dias ancora dalla lunetta, infine Terreni da sotto costringe i biancoblu al secondo timeout nel giro di pochi minuti. Tosini tiene in partita i suoi con tre canestri consecutivi, ma Reggio Emilia allunga grazie alle triple di Aguzzoli e Salakas, poi Merlo firma il 44-37 con una magia in chiusura di primo tempo.

 

In avvio di ripresa, la SG è trascinata dai jumper dalla media di Pederzoli e dalle due bombe dall’angolo di Tosini e rimette così la testa davanti (46-47). Longoni e Dias si caricano la squadra sulle spalle, Battilani si rende protagonista con quattro punti, mentre Degli Esposti trova il suo primo canestro di giornata: si arriva pari a quota 55 a 1’ dalla fine del terzo quarto. Un gran cesto di Zinelli in penetrazione e il libero di Magni fissano il punteggio sul 56-57 prima dell’ultimo mini-intervallo.

 

Ad inizio quarto periodo la Net Service spinge subito sull’acceleratore e trova un vantaggio considerevole: la premiata ditta Tosini-Ranieri sigla il parziale di 1-8, che vale il 57-65. È ancora Longoni a dare la scossa con un magnifico gioco da tre punti, Merlo in campo aperto deposita il -3 e arriva l’immediato timeout dalla panchina bolognese. Tosini è inarrestabile, così come Merlo, che prima slalomeggia e va fino al ferro e poi sfrutta la persa a metà campo di Balducci, ne appoggia al vetro altri due e firma il sorpasso reggiano (70-69). I biancoblu scivolano a -5 a 1’45” dal termine, Tosini si butta dentro e realizza, ma il centro dai 6.75 di Magni spezza le gambe e anche le speranze della SG (77-71); Balducci tenta di riaprire il match con un doppio 1/2 ai liberi, ma Longoni da rimbalzo offensivo segna e la chiude definitivamente. Il cesto finale di un mai domo Tosini serve solo per i tabellini: vince la BMR con il punteggio finale di 80-75.

 

SABATO 3 DICEMBRE CONTRO MOLINELLA

All’orizzonte una sfida che si prospetta tanto delicata quanto decisiva, quella contro la Pallacanestro Molinella. Entrambe le squadre non stanno vivendo un momento positivo: la Net Service viene da tre stop consecutivi, mentre la formazione guidata da coach Giuliani è reduce da due pesanti sconfitte e occupa attualmente l’ultima posizione in classifica con soli 4 punti conquistati.

I ragazzi di Mondini avranno quindi la grande occasione di ritornare alla vittoria nella gara in calendario alle ore 18 di sabato 3 dicembre presso la Palestra Alutto.

 

LA CLASSIFICA dopo la 9ª GIORNATA

Oltre a Reggio Emilia, vincono anche Bologna Basket e Ferrara (nello scontro diretto con Fidenza) e formano ora il terzetto in testa alla classifica con 14 punti; la Net Service perde ancora terreno e viene quindi raggiunta dalla Francesco Francia e da Montecchio a quota 8 punti.

 

Basket 2018 Ferrara, Basket 2000 Reggio Emilia, Bologna Basket 2016 14; Pall.2014 Fulgor Fidenza, Olimpia Castello 12; LG Castelnovo 10, NET SERVICE SG FORTITUDO, Francesco Francia Zola Predosa, Pol. Arena Montecchio 8; Guelfo Basket, Anzola Basket, Baskers Forlimpopoli 6; Pallacanestro Molinella, CMP Global Basket 4.

 

                                                                Ufficio stampa SG Fortitudo, MARTINO PAGNONE

CategorySG Fortitudo

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online