TERZA GIORNATA del GIRONE D’ANDATA

NET SERVICE SG FORTITUDO – DILPLAST MONTECCHIO 86 – 82 (9-21;42-43;64-62)

 NET SERVICE SG FORTITUDO Balducci 13, Selvatici, Tosini 11, Barbieri, Serra 2, Lalanne 3, Cinti 7, Pederzoli 13, Ranieri 7, Degli Esposti 12, Zinelli 18, Zedda.

All.re Mondini, vice all.re Ceciliani

DILPLAST MONTECCHIO Valenti, Vecchi 3, Sinisi 13, Schianchi, Paulig 10, Pedrazzi 11, Paterlini 10, Riccò 14, Ramenghi, Germani 15, Illari 4, Negri 3.

All.re Cavalieri

 

VITTORIA SOFFERTA, MA MERITATA

Arriva la seconda vittoria in altrettante gare casalinghe per una Net Service che, dopo la sconfitta nel finale in quel di Fidenza Fidenza (https://bolognabasket.org/c-gold-una-net-service-dal-grande-cuore-cede-nel-finale-alla-fulgor-fidenza/), riesce a conquistare un successo importante sia dal punto di vista del morale che della classifica.

Dopo un primo quarto complicato, con soli 9 punti messi a referto, la SG riesce a reagire nel secondo periodo, segnando addirittura 31 punti e rimettendo sui giusti binari il match. Nella seconda metà di gara le squadre si equivalgono, con continui sorpassi e controsorpassi, fino all’allungo dei biancoblu, bravi a gestire il vantaggio acquisito in un finale all’ultimo respiro.

 

LA CRONACA

In apertura la Net Service parte forte e si porta sul 9-5, poi un blackout biancoblu regala l’intero periodo agli ospiti. Un parziale di 0-9 obbliga coach Mondini al timeout, subito dopo i due liberi di Riccò, la bomba di Paterlini e il canestro di Pauli chiudono un primo periodo shock per i padroni di casa.

 

Nel secondo quarto arriva la reazione di rabbia e di voglia della SG, che con i quattro punti filati di Cinti inducono al minuto di sospensione ospite. Le triple prima di Zinelli e poi di Degli Esposti mettono pressione a Montecchio, che però risponde con Paterlini dalla lunga distanza (19-24). La Net Service ricuce lo strappo con Tosini protagonista e la partita torna in equilibrio, una serie di tiri liberi da una parte e dell’altra conducono al 33-35, prima del centro dai 6.75 di Sinisi. Balducci ne mette quattro in fila, poi Lalanne con una bomba e Zinelli da due effettuano il sorpasso, ma Sinisi con un altro cesto da oltre l’arco riporta in vantaggio i suoi. Al termine del primo tempo il punteggio è 42-43.

 

Al rientro dalla pausa lunga è la Dilplast a cominciare meglio con un parziale di 0-5 grazie ai tre di Negri e ai due di Riccò; uno Zinelli in grande spolvero si fa trovare pronto con due canestri da due e una bomba e subito dopo anche Cinti lo imita con la conclusione pesante (54-52). Montecchio schiera la zona 3-2, ma è ancora Zinelli a punire la difesa reggiana e portare quindi al timeout di coach Cavalieri a metà terzo periodo; Ranieri ne mette due, Germani gli risponde con la stessa moneta, quindi arrivano vari punti da tiro libero per entrambe le squadre e quelli di Germani firmano il 64-62 dopo 30’.

 

Ad inizio quarto quarto Balducci e Tosini costruiscono un parziale di 9-2 e scavano un margine significativo, spezzando l’equilibrio (73-64). La Net Service, grazie a Pederzoli e a Serra, continua ad aumentare il vantaggio fino al 79-67 e all’ultimo timeout di coach Cavalieri con poco meno di 4’ rimanenti sul cronometro. Sembra l’allungo decisivo, ma arriva una grande reazione da parte dei montecchiesi che rimettono in piedi la gara con tre bombe, una di Sinisi e due di Pedrazzi. Si decide tutto negli ultimi 100”: 1/2 dalla lunetta per Tosini, Vecchi e Zinelli in sequenza, Riccò accorcia con due punti, ancora Zinelli piazza la bomba che sembra chiudere definitivamente i giochi, ma Sinisi con la tripla del -2 dimostra che Montecchio non molla mai. Dopo il timeout biancoblu a 24” dal termine, arriva l’errore da due di Balducci, ma Vecchi perde malamente il pallone e Pederzoli mette a segno i due liberi che mettono così la parola fine all’incontro e decretano la vittoria della Net Service con il risultato di 86-82.

 

SABATO 22 OTTOBRE A SAN LAZZARO DI SAVENA

Il prossimo sarà uno di quegli appuntamenti da non perdere. Si tratta di un derby, uno dei tanti bolognesi, e vedrà la Net Service affrontare una delle corazzate di questo campionato, ossia Bologna Basket 2016. L’attesissimo match avrà luogo presso il PalaSavena di San Lazzaro di Savena con palla a due fissata per le ore 18 di sabato 22 ottobre.

 

CLASSIFICA DOPO LA 3ª GIORNATA

Grazie a questo successo la SG rimane agganciata al gruppone delle squadre a quota 4 punti, appena dietro alla Fulgor Fidenza e a Basket Ferrara, in testa a punteggio pieno. Montecchio, invece, non riesce ancora a conquistare i suoi primi punti del campionato e occupa le ultime posizioni della graduatoria.

 

Pall.2014 Fulgor Fidenza, Basket 2018 Ferrara 6, Basket 2000 Reggio Emilia, Anzola Basket, Olimpia Castello, NET SERVICE SG FORTITUDO, Francesco Francia Zola Predosa, LG Castelnovo, Bologna Basket 2016 4, Guelfo Basket 2, Pallacanestro Molinella, Baskers Forlimpopoli, Pol. Arena Montecchio, CMP Global Basket 0.

 

 Ufficio stampa SG Fortitudo, MARTINO PAGNONE

 

CategorySG Fortitudo

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online