(Foto Virtus Pallacanestro)

Cecilia Zandalasini è stata sentita da Filippo Mazzoni per il Carlino. Un estratto dell’intervista.

“Il problema al dito del piede è superato, ho iniziato già dalla scorsa settimana a tornare in campo, devo ancora riprendere un po’ il ritmo allenamento, ma mi sento bene, spero di poter dare il mio contributo nella sfida contro San Martino.
A Istanbul trovavo benissimo con la società e le compagne, ma dopo 3 anni avevo bisogno di provare ad alzare ancor di più l’asticella ecco così la decisione di firmare per la Virtus
A Bologna ho trovato una società ambiziosa; cosa mi aspetto? Siamo tra le big del campionato, vogliamo far bene sia in Italia ma anche in Eurocup. Quando si scende in campo lo si fa sempre per vincere. La Virtus quest’anno è una squadra nuova, sono convinta che sarà un’annata elettrizzante.
Il numero 24? E’ quello di Kobe Bryant; il numero di maglia ha un significato particolare, non vorrei mai privarmene.
Il ruolo di doppiatrice in Space Jam? Il responsabile del doppiaggio italiano voleva che alcune parti fossero interpretate da giocatori del basket, ed ecco così che un po’ a sorpresa sono stata proiettata in questo mondo, devo dire che è stato molto divertente”

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: