Ottima prestazione corale della Vis Basket Persiceto che vince anche sul difficile parquet della Nazareno Carpi e conserva così, con 4 punti di vantaggio sulla Francesco Francia, il primato nel girone.
La dodicesima vittoria consecutiva nasce da una Vis in emergenza, con Luca Rusticelli indisponibile, Giuliano Ramini e Federico Parmeggiani fermi in infermeria. Luca sarà presente alla prossima partita casalinga, mentre Giuliano e Federico probabilmente non saranno ancora a disposizione del coaching staff biancoblu.
In virtù di queste assenze, coach Berselli fa partire nello starting five di Carpi i giovani Papotti e Cornale con i soliti Pasquini, Genovese e Bartolozzi.
È una Vis Basket subito pimpante dalla palla a due, decisa ad affermare la propria leadership in classifica, quella che scende in campo nel primo quarto di gioco. Genovese prende in mano fin da subito la regia della squadra e la indirizza sui ritmi a lui congeniali. Anche il giovane Papotti porta il suo contributo, insieme ai suoi compagni, ed i primi 10 minuti di gara terminano con i biancoblu avanti per 25-19.
Nel secondo periodo coach Berselli opta per un quintetto con due lunghi potenti e di stazza, come Pasquini e Chiapparini, ed il Carpi va subito in difficoltà. Almeoni fa la cosa che gli riesce meglio, cioè segnare, Bartolozzi ci mette il suo in difesa, Pasquini domina sotto canestro e la Vis chiude avanti di 7 punti (40-33) all’intervallo di metà partita.
Nel terzo quarto i padroni di casa tentano l’aggancio ai persicetani, Compagnoni nonostante una buona difesa di Cornale è immarcabile e una buona mano gliela dà anche Doddi, autore di una discreta prova in attacco. La Vis riesce in ogni caso a chiudere il quarto in vantaggio sempre di 7 punti (56-49).
Nell’ultimo periodo di gioco le troppe palle perse degli ospiti, la difesa 3-2 dei padroni di casa ed un Compagnoni che segna da qualsiasi zona del campo rende la partita molto dura per i persicetani. Una tripla molto pesante di Doddi porta la partita addirittura sulla perfetta parità (59-59) a 3 minuti dal termine.
A questo punto però la Vis Basket è molto brava a restare concentrata sulla partita e, grazie a Cornale, Bartolozzi e Pasquini, a produrre un contro parziale di 6-0 che, insieme ad alcune giocate finali di un ottimo Enrico Almeoni, consente ai ragazzi di coach Berselli di portare a casa i due punti in palio. Il punteggio finale di 78-67 dimostra ancora una volta l’ottima partita dei biancoblu, che hanno saputo rimediare alle pesanti assenze e regalarsi la dodicesima vittoria consecutiva in campionato.
Il prossimo impegno per la Vis Basket sarà a Persiceto domenica 5 marzo, gametime alle ore 18, contro la Fulgor Fidenza che nel girone di andata, complice la prova da 26 punti dell’americano Erickson, impartì una brutta sconfitta ai ragazzi del Presidente Riccardi.

Tabellino Vis Basket Persiceto: Genovese 13, Chiusoli, Cornale 11, Scagliarini (cap.)1, Chiapparini 7, Papotti 5, Ferrari, Bartolozzi 12, Pasquini 13, Gamberini, Almeoni 16. All. Berselli, Vice Reatti.

MVP Vis Basket Persiceto: nonostante cattive percentuali dall’arco dei tre punti, premiamo la partita di sostanza e di applicazione difensiva di SIMONE BARTOLOZZI, efficace anche in attacco con 12 punti.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online