SEGAFREDO BOLOGNA

Teodosic – voto 6,5 – (5pti, -, 1/1, 1/6) – Non ha bisogno di fare non tanto gli straordinari, ma nemmeno l’ordinario: indica la strada, poi lascia che gli altri facciano come dice e insegna lui.
Pajola – voto 7,5 – (7pti, 1/2, 0/1, 2/3) – Niente. Se c’è qualcosa da prendere a metà campo lui la prende. Se c’è da lanciare lancia. Se c’è da infastidire infastidisce. Gli esterni di Varese ne avranno incubi per un bel po’.
Weems – voto 7,5 – (19pti, 4/4, 3/5, 3/4) – Aspetta che la partita gli arrivi, la partita gli arriva, fa bottino, doccia, alla prossima.
Hervey – voto 8 – (23pti, 5/5, 9/13, 0/4) – Manifesta superiorità per un primo tempo dove pare ce ne siano tre, di Hervey, in giro per il campo. Dopo si riposa, ma intanto lui splende negli occhi di chi lo guarda.
Jaiteh – voto 6,5 – (7pti, 3/8, 2/4, -) – La gara satellita attorno ad altri pianeti, lui fa a spallate senza guardare in faccia a nessuno.
Alexander – voto 6 – (0pti, -, 0/1, 0/1) – Rodaggio puro. Il problema sarà cercare di non farsi impressionare dal livello dei compagni.
Ruzzier – voto 6,5 – (0pti, -, 0/1, 0/2) – Sa che per trovare spazio in questa squadra non dovrà perdere un barlume di occasione. Qui non lo fa, e dopo un antisportivo c’è spazio anche per i suoi passaggi: 6 assist.
Belinelli – voto 7,5 – (17pti, 4/6, 2/5, 3/5) – Fa quasi impressione vederlo divertirsi non nelle battute importanti ma in quello che già a metà terzo quarto è garbage time. Però mentalità è anche quella di non tirarsi indietro mai,
Alibegovic – voto 7 – (13pti, 2/4, 4/7, 1/3) – Leggere la pagella di Belinelli e fare copia e incolla.
Tessitori – voto 6,5 – (4pti, -, 2/4, -) – Mette qualche paletto nell’unico momento in cui la partita è stata tale.
Barbieri – voto 6 – (2pti, -, 1/1, -) – Festa pure per lui

OPENJOBMETIS VARESE

De Nicolao – voto 4 – (0pti, 0/2, -, 0/1) – Schiaffoni dal primo all’ultimo minuti.
Wilson – voto 4 – (3pti, -, 0/2, 1/8) – Mano terribile. Al contrario.
Gentile – voto 4 – (9pti, 1/2, 4/11, 0/1) – Condizionante, specie all’inizio, e non in senso positivo.
Jones – voto 5 – (4pti, 2/4, 1/3, -) – Poco da segnalare.
Egbunu – voto 6,5 – (14pti, 6/7, 4/7, -) – Almeno ci prova.
Amato – voto 5 – (4pti, 1/2, -, 1/6) – Inizio promettente, poi si adegua all’andazzo.
Beane – voto 5 – (7pti, -, 2/4, 1/3) – Come sopra.
Ferrero – voto 4,5 – (0pti, -, 0/2, 0/2) – Impalpabile.
Sorokas – voto 6 – (13pti, 4/6, 3/5, 1/2) – Parte bene, poi capisce presto che non è il caso di fare fatiche eccessive.
Caruso – voto 5,5 – (2pti, -, 1/1, 0/2) – Troppo rischio per un bimbo solo.

VERBA MANENT

ScarioloAbbiamo avuto un bell’impatto, poi abbiamo commesso falli abbastanza banali, perdendo un po’ la concentrazione. Poi però l’abbiamo recuperata, siamo cresciuti in quello che è il nostro obiettivo di avere maggiori possessi difensivi possibile. Buoni passaggi, forse a volte un po’ troppo artistici ma ci può stare, se c’è anche sforzo ed impegno difensivo. Un’altra tappa, ora riposiamo un pochino e concentriamoci sulla prossima settimana. Dico sempre ai miei giocatori che le partite non finiscono mai nel primo quarto, non è un problema di ansia, noi dobbiamo essere capaci di non alzare mai il piede e oggi è successo, ma non facciamo grandi enciclopedie su una partita che deve essere presa per quello che è. Ora arriveranno altri giocatori, e noi dovremo fermarci per aspettare quelli che entrano, una costante di questi tempi, in previsione di partite difficili. Speriamo di poter gestire i tempi, e di permettere ai nuovi di capire dove sono arrivati, e che arrivi qualcuno presto: oggi abbiamo visto che ai primi falli, gli esterni sono contati. Questo non vuol dire che non devi per questo battere Varese, ma per avere la forma definitiva della squadra è necessario capire come dividere gli spazi tra i giocatori che ci sono. La palla ai lunghi? Intando la devono passare gli esterni. Noi possiamo avere vantaggi di statura in alcuni ruoli, poi in area, chi ha la palla deve andare al ferro o cercare di prendere fallo. Se ci fermiamo troppo presto e tiriamo in sospensione l’azione si perde senza avere approfittato di questa possibilità: in alcuni casi siamo stati troppo affrettati.

VertematiComplimenti alla Virtus, partita seria e grande atteggiamento. Noi non abbiamo fatto quello che avremmo dovuto fare, con un approccio troppo soft. Siamo rimasti attaccati a loro nel primo tempo pur regalando tanto, poi abbiamo mollato. Questo è inaccettabile, non ci sono particolari ragioni se non che è la prima volta che troviamo una squadra che ci passa sopra.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: