VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Tessitori voto 6 – Non inizia male, anzi. Poi il livello fisico si alza e non gioca più.
Abass voto 4.5 – Pessima prova, a parte un piccolissimo momento a fine terzo quarto.
Pajola voto 5.5 – Al rientro, ce la mette tutta in difesa ma contro Taylor fatica anche lui.
Alibegovic voto 5.5 – Primo tempo abbastanza evanescente, fa qualcosa nel terzo quarto, ma è comunque poco.
Markovic voto 4 – Tira poco e non segna mai, ma proprio mai. E dietro fa un’enorme fatica.
Ricci voto 7 – Parte con 12 punti nei primi 5’, poi continua a essere a lungo l’unico giocatore affidabile in attacco. Anche sei rimbalzi, eel duello con Baldi Rossi.
Adams voto 5 – E’ l’unico che avrebbe le gambe e la taglia per contenere Taylor, ma non ci riesce. E in attacco è abbastanza scentrato.
Hunter voto 5.5 – Dieci minuti abbastanza anonimi.
Weems voto 5 – La partita non passa mai da lui, e lui non fa niente per rendersi protagonista.
Teodosic voto 4 – Serataccia. Nervoso, forzature (1/8) e per concludere in bellezza l’espulsione finale.
Gamble voto 6 – Unico a provarci assieme a Ricci, discreta prova, anche se comunque nella marea dei rimbalzi offensivi presi da Reggio – ben 13 – c’è anche la sua responsabilità.

Djordjevic – Mi congratulo con Reggio Emilia che ha sfruttato la nostra debolezza. Nei primi momenti duri della partita non siamo riusciti a rispondere da giocatori veri, che vogliono vincere la partita a tutti i costi. Non mi piace aver mollato alla fine, bisognava lottare fino alla fine, anche perdendo. Non si può perdere la faccia. E’ ovvio che adesso le parole sono non sufficienti, bisogna tornare ai fatti. Quando la forza di una squadra diventa la propria debolezza allora è ovvio che non si può difendere l’indifendibile. Si parlerà con la società, io per primo faccio il “mea culpa”, quando si perde l’allenatore è il più responsabile di tutti, e davanti alla società devo mettere la mia faccia, così come davanti ai tifosi, per un momento negativo della squadra un po’ inaspettato.

Martino: Sono molto felice per la prestazione dei ragazzi. Una vittoria importante per la classifica ma anche per il prestigio della vittoria stessa. Battere la Virtus fuori casa per noi rappresenta un grande risultato. Sono contento per la prestazione perché arriva dopo una non bellissima gara contro Brindisi. La gioia è perché dopo sette giorni ci siamo riscattati in campo meritando questa vittoria in trasferta.

Baldi Rossi – Abbiamo lavorato tantissimo in settimana. Oggi ho segnato più io, altre volte segneranno altri. Grande sacrificio in difesa, siamo tutti contenti. Vincere qui non era facile, pensavo che Cremona avesse già giocato il jolly. E invece ci abbiamo creduto e ce l’abbiamo fatta.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: