Tra la Virtus e la finale scudetto ci sarà Tortona. La sempre più sorprendente matricola di coach Marco Ramondino ha compiuto l’ennesimo capolavoro stagionale, battendo 3-1 una Venezia apparsa davvero a fine ciclo. La Bertram è la squadra che in stagione la Segafredo ha sofferto di più, rimediando una vittoria sofferta (Supercoppa) e poi due sconfitte (andata in campionato e coppa Italia) prima della netta vittoria a Bologna di un mese fa.
L’avversario quindi non può e non deve essere sottovalutato, ma ovviamente la Segafredo parte con tutti i favori del pronostico. Coach Scariolo, che punta a recuperare da subito Teodosic e Shengelia, ha a disposizione un roster molto più lungo, e abituato a giocare partite ravvicinate. Se ne parlerà da venerdì prossimo.

(foto Virtus Pallacanestro)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: