In casa Virtus il mercato inizierà ufficialmente tra una decina di giorni, quando sarà definito il budget. In base alla disponibilità economica che la proprietà metterà a disposizione, Sasha Djordjevic e Paolo Ronci inizieranno a muoversi sul mercato. Il Corriere di Bologna ha tracciato una “roadmap” del mercato bianconero.
Se il budget sarà di alto livello (i “famosi” 14 milioni di euro complessivi ipotizzati) allora si cercheranno giocatori di un certo tipo (Teodosic, Jovic o Lucic), mentre se sarà minore potrebbero tornare buoni profili come Crawford di Cremona o Avramovic di Varese.
Per quanto riguarda gli stranieri della stagione appena conclusa, gli unici che hanno piccole possibilità di conferma (e non più di 2 su 3) sono Punter, Martin, e Kravic.
Sul mercato italiano, una volta definite le conferme (Aradori, con possibile prolungamento del contratto e spalmatura dell’ingaggio, e probabilmente anche Baldi Rossi e Cournooh) e l’eventuale prestito di Pajola, l’obiettivo numero uno resta Awudu Abass di Brescia, mentre per chiudere il reparto esterni potrebbe tornare Peppe Poeta.
Un altro nome che piace, riportato da Stadio, è quello di John Brown di Brindisi.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: