Salutato ieri Sasha Djordjevic, la Virtus punta a chiudere a brevissimo l’accordo con Sergio Scariolo. Al tecnico bresciano sarà offerto un contratto triennale e un ruolo da plenipotenziario sull’area tecnica. Ci vorrà qualche giorno per definire tutti i dettagli, compresa l’uscita di Scariolo da Toronto, e l’ufficialità potrebbe arrivare nel fine settimana o anche prima.
Poi si inizierà a parlare della squadra, partendo ovviamente dalle conferme. Il gruppo italiani dovrebbe essere confermato in blocco con l’unica possibile eccezione di Ricci (in scadenza) che la società vorrebbe rinnovare, ma sul quale ci sono anche altre squadre, Milano in primis. E proprio con Milano sembra esserci il duello per un assoluto big italiano, Niccolò Melli, che parlando alla stampa si è detto onorato dell’interesse di squadre così blasonate.
Sugli stranieri – tutti in scadenza a parte Teodosic (che ha però una escape in caso di chiamata dall’Eurolega) deciderà Scariolo. Weems e Hunter sono quelli che hanno le possibilità più alte di conferma. E anche qui girano già alcuni nomi. Repubblica riporta come papabili Keven Hervey, ala di Kuban, e Wade Baldwin, in scadenza a Monaco, quest’ultimo giocatore di altissimo profilo.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: