2G FERRARA DESIGN-INTECH VIRTUS IMOLA
Sabato 30 novembre, ore 21,00
PalaPalestre, via Tumiati, 5, Ferrara (Fe)
Arbitri: Riccardi e Fichera

Sabato sera elettrico per la Intech Virtus Imola, dopo l’eccitante successo ai danni di Lugo della scorsa giornata. I tifosi sono sempre più ammaliati da una squadra capace di estrarre dal cilindro vere e proprie prodezze. Come con il cesto allo scadere contro l’Olimpia Castello, l’overtime di Molinella e le due prestazioni da incorniciare contro Scandiano e Lugo. Questa formazione si sta modellando sulla grinta, il cuore e la veemenza del suo condottiero in panchina: Marco Regazzi ha già tracciato la strada che la squadra sta seguendo in piena fiducia. Più forte degli infortuni (forse ancora fuori Barattini e Savino), più forti delle defezioni nel roster e più forti dei pronostici. E ora senza dubbio più forte con il debutto in campo di Ante Planinic giunto ad Imola la scorsa settimana.
L’entusiasmo per il successo contro Lugo, una squadra alla vigilia del campionato elencata tra le probabili contendenti alla promozione, ha alzato l’asticella negli allenamenti settimanali e nell’attesa della trasferta a Ferrara.
Visto il roster d’altra categoria degli estensi, il pronostico resta comunque a favore di Simone Cortesi e compagni. Oltre al totem che si muoverà sotto le plance (11 punti di media finora), coach Frignani (espulso e squalificato nell’ultimo turno a Medicina) può contare sulla coppia croata formata da Alex Percan, il grande ex giallonero di turno, che sta viaggiando ad oltre 20 punti a partita in campionato e Vedran Pusic, il pivot giunto in estate che di media segna 16 punti ad allacciata di scarpe. Il grave infortunio occorso a Giovanni Agusto ha tolto di scena, momentaneamente, un pilastro dei ferraresi (con oltre 15 pt a gara). Oltre a Cortesi saranno sul parquet biancoazzurro altri due ex Aviators Lugo, ovvero il fantasista Matteo Seravalli (9 ppg) e Federico Legnani (5 ppg).
Con un roster da primi della classe, finora la 2G Ferrara Design non ha espresso quella continuità che i dirigenti e lo staff tecnico si attendevano, perdendo addirittura le prime due gare di campionato con Olimpia (79-87) e Molinella (68-78). Dopo lo shock iniziale, gli estensi hanno pescato 5 vittorie consecutive con Scandiano, Bologna Basket, Lugo, Pol.Arena e Gaetano Scirea. Negli ultimi due turni da registrare una doppia sconfitta con Anzola (69-73) e Virtus Medicina (85-84). Dunque, le due squadre arriveranno alla sfida di sabato 30 novembre con stati d’animo opposti. Tra i gialloneri si respira entusiasmo misto a determinazione in vista di un match che, soprattutto nei pronostici estivi, parevano a senso unico.
Prevista la solita mobilitazione di massa dei tifosi imolesi, sempre molto presenti ed attenti alle vicissitudini della prima squadra.

10° giornata
Ferrara-Intech Virtus Imola
Basket Lugo-Fiorenzuola
Bologna Basket-Guelfo Basket
Bmr Scandiano-LG Competition
Molinella-Olimpia Castello
Pol.Arena-Anzola Basket
Gaetano Scirea-Virtus Medicina

Classifica:
Fiorenzuola 16, Olimpia Castello 14, Virtus Medicina, Ferrra, Bmr Scandiano, Bologna Basket, LG Competition 10, Intech Virtus Imola, Gaetano Scirea e Anzola Basket 8, Lugo, Pol.Arena e Guelfo 6, Molinella 4.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: