Prima settimana di riposo per la Virtus Imola, dopo 6 turni di campionato. Le quattro trasferte hanno fruttato solo 2 punti ai gialloneri (vittoria in triplice cifra a Castelnovo Monti), che in casa hanno sempre vinto.
Certamente il tonfo sulle valli forlivesi, in quel di Bertinoro, ha minato la classifica prima del doppio turno di stop previsto da un calendario quantomeno strano.

Il veterano Samuel Dal Fiume, colonna dello spogliatoio giallonero, fotografa lo stato attuale della squadra:
“Il momento della Virtus è sicuramente non “positivissimo”, visti i risultati ottenuti fino ad ora. Con la pausa stiamo cercando di recuperare i vari acciacchi fisici e di arrivare preparati al meglio alla sfida casalinga contro Castel Guelfo. Stiamo lavorando forte, insistendo, in particolare, sulle nostre difficoltà e sui nostri punti deboli attuali”.

Tre settimane di allenamenti senza partite in attesa del derby casalingo contro il Guelfo Basket: il 2 dicembre servirà la mentalità giusta per tornare alla vittoria, anche perché la Virtus ha tutte le carte in regola per rimettersi in carreggiata in questo campionato:
“Non vediamo l’ora di tornare a giocare per rifarci della sconfitta di Bertinoro, cercando una partita alla volta di rimetterci in carreggiata. Non possiamo fare altro che lavorare duramente in queste settimane che ci dividono dalla partita. Sono molto fiducioso sul nostro gruppo: continuando a lavorare sodo, allenamento dopo allenamento, sono sicuro che potremo toglierci delle soddisfazioni”.

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: