Serie C Gold

Playoff Finale GARA 1

INTECH VIRTUS IMOLA-FERRARA

Domenica 5 giugno 2022, ore 20,00

PalaRuggi di Imola

Arbitri: Giovanni Femminella e Stefano Barigazzi

 

Siamo ad un passo dal grande sogno. Manca un gradino per tornare nella categoria che più rappresenta la storia della Virtus Imola. Una serie B che manca ormai da troppi anni. Diciassette per la precisione.

In mezzo, in questi anni, è accaduto di tutto, ma la squadra di coach Marco Regazzi è chiamata al più classico dei colpi di spugna: superando, nel doppio confronto, Ferrara, tutto verrà spazzato via, lasciando spazio ai festeggiamenti.

E’ l’ora di Gara 1 tra Imola e Ferrara, le due squadre che, forse più di tutte, hanno rappresentato nell’ultimo lustro il bello e il brutto della serie C Gold Emilia Romagna: entrambe capaci di capolavori e di scivoloni inauditi, spesso nella stessa stagione. E, come nella volata playoff dell’ultima stagione, anche nel giro di 24 ore: infatti, è ancora aperta (e profonda) la ferita della sconfitta in finale a Rovigo contro Jesolo (51-66), giunta dopo la strabordante semifinale della sera prima contro (proprio) Ferrara al PalaRuggi (91-55). Ricordi, in ogni caso impacchettati ed archiviati.

Anche perchè  la Intech Virtus Imola griffata 2021/2022 ha sciorinato una regular season (quasi) da record con con ben 18 successi su 20 gare disputate ed una scalata playoff ancora migliore con un doppio netto e meritato 2-0, contro Molinella e Fulgor Fidenza.

Ferrara, dal canto suo, arriva da un doppio turno tutt’altro che agevole, soprattutto nei quarti di finale dove supera la resistenza di una vera e propria corazzata del girone, che aveva ampie e dichiarate ambizioni di promozione: Scandiano esce sconfitto a gara 3, dopo aver subìto due sconfitte casalinghe al PalaRegnani.

 

Ora, per Aglio e compagni, serve completare l’opera, serve vincere ancora, serve superare due volte Ferrara: gara 1 si giocherà al PalaRuggi di Imola, che si preannuncia bollente e rovente, domenica 5 giugno alle 20,00; gara 2, invece, si disputerà giovedì 9 giugno alle ore 21,00, presso il PalaVigarano di Vigarano Mainarda (Fe).

Dall’altra parte del campo, una squadra assolutamente di pregio nelle principali individualità, con diverse bocche da fuoco che sarà fondamentale controllare e gestire.

 

Si invitano tutti i tesserati, tutti i ragazzi del settore giovanile, tutti i tifosi della Virtus Imola e tutti gli sportivi della città di Imola a partecipare sugli spalti del PalaRuggi all’evento principale della stagione di basket 2021/2022: gara 1 metterà il primo mattone nella sfida che vale la promozione in serie B.

 

 

Gara 1 – Ferrara

La formazione di coach Adriano Furlani, da anni uno dei più arguti allenatori della categoria, si presenta a queste Finals nel ruolo decisamente della mina vagante, vista la stagione altalenante che ha visto protagonisti i biancoazzurri (10 vinte e 10 perse, playoff esclusi, chiaramente).

I nomi del roster sono assolutamente da prima fascia, tanto che, nell’estate 2021, non era difficile pronosticare una finale Imola-Ferrara. Ma diversi infortuni di uomini chiave (come l’ultimo in ordine cronologico di Nicola Bianchi che non sarà in campo a Imola), una certa dose di sfortuna nei momenti caldi della stagione, qualche partita gettata alle ortiche per errori banali e qualche risultato inaspettatamente negativo, hanno condizionato pesantemente il cammino in regular season degli estensi.

Che, però, al momento “buono”, sono tornati ad essere la solita macchina da guerra, in “playoff mode”: contro Scandiano, vedendo il cammino del girone di ritorno, in pochi addetti ai lavori avrebbero predetto il passaggio del turno, ma Agusto e compagni si sono imposti stoicamente al PalaRegnani sia in gara 1 che in gara 3, perdendo, invece, in gara 2 al PalaVigarano davanti ai propri tifosi. Confermando l’altalena dei risultati in stagione.

In semifinale, contro la rivelazione e l’assoluta sorpresa della categoria Ginnastica Fortitudo, Ferrara si impone con un doppio 68-59, lasciando poco più che le briciole all’intramontabile Dordei e compagni.

Nel doppio confronto stagionale, Imola registra l’unico brutto scivolone del campionato (l’overtime perso contro i Baskers Forlimpopoli è un intoppo che può capitare): al PalaVigarano, alla 7^ giornata di andata, infatti, un Diminic irriconoscibile (con febbre alta, come altri due compagni) crolla insieme alla Virtus nel -23 che rappresenta l’unico neo dell’annata 2021/2022 dei gialloneri. Febbre e infortuni furono la causa di una prestazione sottotono dell’Intech che tornò in partita grazie ad uno sprazzo agonistico di Ranocchi al rientro in campo dopo l’intervallo. Ma, presto, Agusto, Seravalli, Bianchi e Tognon (su tutti) ripresero le redini in mano verso il meritato successo. La Virtus fu poi meravigliosa nel riprendersi immediatamente, cancellando l’onta della prima sconfitta in campionato. E fu altrettanto meravigliosa nella gara di ritorno, sfiorando il ribaltamento della differenza canestri nello scontro diretto: al Ruggi i gialloneri vinsero con un netto +21, senza lasciare alcuna possibilità di recupero ai biancoazzurri. Il ferro allo scadere colto da Galassi impedì il completamento dell’opera.

In stagione, Ferrara viaggia a 67,9 punti segnati ogni gara, subendone mediamente 69,8. Imola, invece, ha la media splendida e travolgente di 83,2 punti ad ogni allacciata di scarpe, subendone solamente 65,4 a partita.

A livello di singoli, gli estensi presentano tiratori niente male, con capitan Agusto (lungo atipico per mano e talento, 14,8 punti di media), Cortesi (11,4), Bianchi (8), Costanzelli (8,9), Seravalli (10,7, ma anche tanta personalità), Verrigni (9) e Tognon (7,9), oltre ad una ricca colonia di giovani di belle speranze, pronti a divenire protagonisti.

I nostri avversari:

  5        Tognon Alessandro    Play                1999

  6        Costanzelli Daniele   Pivot               1997

  7        Cattani Matteo           Pivot               1997

  8        Cortesi Simone          Pivot               1985

  9        Bianchi Nicola           Guardia           1994

10        Seravalli Matteo        Play                1991

14        Fabbri Matteo            Ala                  2002

18        Ciaroni Leonardo       Ala                  2002

20        Verrigni Edoardo       Guardia           1997

21        Edigi Riccardo           Ala                  2000

22        Marzo Emanuele        Ala                  2002

23        Agusto Giovanni        Ala                  1988    Kap.

            Frigatti Leonardo       Ala

            Telese Vincenzo        Ala

            Husam Kabir              Play

            Tengueu Diego           Ala

Zanirato Giovanni      Ala

All:     Furlani Adriano

 

Intech Virtus Imola-Ferrara in regular season:

 

Serie C Gold

Serie C Gold – 7^ giornata di ritorno

INTECH VIRTUS IMOLA-FERRARA 84-63

(parziali: 27-17 / 48-36 / 67-49)

Virtus: Nucci, Galassi 8, Castelli ne, Aglio 15, Carella 2, Magagnoli 7, Ranocchi 9, Diminic 27, Biavati ne, Seskus 16, Savino ne. All: Regazzi

Ferrara: Tognon 4, Costanzelli 4, Cattani ne, Cortesi 18, Bianchi 7, Seravalli 7, Fabbri ne, Ciaroni 3, Verrigni 6, Egidi ne, Marzo ne, Agusto 14. All: Furlani

Arbitri: Gusmeroli e Cieri

 

Serie C Gold

7^ giornata andata

FERRARA-INTECH VIRTUS IMOLA 74-51

(parziali: 20-11 / 41-24 / 56-42)

Ferrara: Agusto 18, Bianchi 13, Marzo, Egidi ne, Cattani 3, Cortesi 1, Costanzelli 9, Seravalli 15, Tognon 13, Verrigni ne, Fabbri, Ciaroni 2. All: Furlani

Intech: Nucci 4, Galassi 6, Castelli ne, Aglio 9, Carella, Magagnoli 4, Ranocchi 14, Diminic 5, Seskus 9, Savino ne. All: Regazzi

Arbitri: Di Marco e De Palo

 

 

Questa la situazione dei Playoff 2021/2022:

http://www.virtusspesvis.it/it/serie-c-gold/risultati-e-classifica/

 

PLAYOFF PROMOZIONE

Finale

Intech Virtus Imola-Ferrara 05.06   20,00   Arbitri: Giovanni Femminella e Stefano Barigazzi

Ferrara-Intech Virtus Imola 09.06   21,00   Arbitri: Maria Giulia Forni e Mattia Forconi

 

Semifinali

Intech Virtus Imola-Fulgor Fidenza             66-54

Fulgor Fidenza-Intech Virtus Imola             69-72

 

G.S.Fortitudo-Ferrara                                               59-68

Ferrara-G.S.Fortitudo                                               68-59

Quarti di finale

 

Intech Virtus Imola-Molinella                      91-66

 

Molinella-Intech Virtus Imola                      76-77

 

Lg Competition-Fulgor Fidenza                   80-85

 

Fulgor Fidenza-Lg Competition                   91-74

 

Scandiano-Ferrara                                         56-70

 

Ferrara-Scandiano                                         66-70

 

Scandiano-Ferrara                                         68-74

 

G.S.Fortitudo-Baskers Forlimpopoli                        64-56

 

Baskers Forlimpopoli-G.S.Fortitudo                        59-61

 

 

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: