VIRTUS IMOLA-PALLACANESTRO FIORENZUOLA 1972
Domenica 13 gennaio 2019
Ore 18,00 PalaRuggi Imola
Arbitri: Brini e Leonardi

Domenica 13 gennaio, alle ore 18, torna una delle sfide più sentite delle ultime stagioni, quelle vissute ad alta quota da entrambe le formazioni. Fiorenzuola sbarca al PalaRuggi dopo aver clamorosamente e meritatamente espugnato il PalaFlaminio, infliggendo la prima sconfitta stagionale alla Rinascita Basket Rimini.
I gialloblu, in vantaggio anche di 17 punti, hanno incassato la rimonta dei biancorossi, riuscendo però a superare Bedetti e compagni (77-75).
Anche Imola si presenterà alla palla due con i 2 punti in saccoccia dopo la vittoria sulla BSL San Lazzaro: certo la portata dell’impresa dei piacentini è amplificata dalla forza di Rimini, ma per Dalpozzo e compagni era importante tornare in carreggiata con una vittoria, dopo la pausa natalizia e la recente sconfitta in casa della Salus.
Ora la differenza in classifica tra le due compagini è di appena 4 lunghezze e per la Virtus questa sfida assume importanza soprattutto a livello mentale, perché riuscire a battere Fiorenzuola in questo momento ed in queste condizioni, significherebbe dare una bella svolta alla propria stagione.
Tanti i giocatori con punti nelle mani tra i gialloblu: Colonnelli, Galli, Sprude, Cunico, Sichel e Lottici, ma non solo. Il roster emiliano è composto in larga parte da atleti importanti per la categoria, non solo per le caratteristiche tecniche, ma anche per carica di energia prodotta dalle seconde linee a disposizione di coach Simone Lottici.
Fino a questo momento i valdardesi hanno siglato 7 vittorie, contro le 5 dei gialloneri: a parte l’ultimo squillo di Rimini, Sichel e soci hanno superato, a ritroso, Anzola, Pol.Arena, LG Competition, Guelfo, San Lazzaro e, appunto, Virtus Imola all’esordio (perdendo con Ferrara, Gaetano Scirea, Salus e Bologna Basket).
Insieme a Kalvis Sprude (14 punti di media/partita), le due colonne portanti al tiro per coach Lottici sono certamente Milo Galli (play ricercato dalle categorie superiori) e Simone Colonnelli (uomo proveniente dalle categorie superiori) che al momento hanno registrato la media rispettivamente di 11,55 e di 12, 27 a gara. Segue Sichel con 8,82 punti.
Coach Davide Tassinari potrà contare sulla rosa al completo (a parte il lungodegente Zani) per puntare al primo colpaccio del girone di ritorno.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: