Serie B – 3^ giornata andata

VIRTUS IMOLA-VIGOR MATELICA

Domenica 16 ottobre 2022, ore 18,00

PalaRuggi di Imola

Arbitri: Andrea Andretta di Udine (Ud) e Lorenzo Bragagnolo di Codroipo (Ud)

 

 “Il focus del coach”, la rubrica settimanale con Mauro Zappi:

https://www.virtusimola.it/wp-content/uploads/2022/10/IL-FOCUS-DEL-COACH_2.mp4

 

Settimana particolarmente intensa per la Virtus Imola che si rituffa in campionato dopo le splendide gesta del PalaCattani con il primo successo stagionale (80-68) ai danni di una delle favorite alla promozione e dopo la scomparsa di Gianni  Zappi, uomo di basket riconosciuto a livello nazionale e padre di Mauro, il vice allenatore dei gialloneri. Sarà emozionante il minuto di silenzio a lui rivolto come omaggio per la vita spesa per il basket e per l’importanza della sua opera ricoperta in Italia.

Ma alla palla a due i gialloneri e lo staff tecnico dovranno giocare con la mente libera, puntando al primo successo casalingo della stagione, dopo il ko risicato rimediato all’esordio contro l’Academy Jesi.

Altra marchigiana, Matelica, altri obiettivi rispetto a Marulli e compagni, ma stessa determinazione a portare in cassaforte i punti in palio: Virtus e Vigor sono entrambe neopromosse in Cadetteria dopo un’entusiasmante cavalcata nella scorsa stagione al piano di sotto. Ma, mentre per i gialloneri si tratta di un ritorno (anche se atteso 17 anni), per i biancorossi si tratta della prima stagione in assoluto in serie B.

Per affrontarla, lo staff tecnico guidato da coach Lorenzo Cecchini, ha scelto giocatori di esperienza per implementare lo zoccolo duro proveniente, appunto, dalla serie C.

Da attenzionare ci son atleti come il 22enne Antonio Gallo che, nonostante la giovane età, ha già collezionato ben 8 stagioni tra i senior, partendo dalla C Silver campana con la Megaride Napoli nel 2015/2016 (3 pt di media alla primissima esperienza): poi l’escalation toccando la serie A2 con Napoli Basket nel 2017/18 infilando 10 punti in 12 presenze, fino alla serie B con Scauri, Salerno (biennio), Pozzuoli lo scorso anno con cui chiuse a 13.3 pt di media, media che ha mantenuto nelle prime 2 gare disputate con Matelica. Non meno importanti Gianpaolo Riccio, in serie B dal 2019/20, infilando esperienze con Costa d’Orlando, Scandone Avellino e Virtus Civitanova, tutte esperienza concluse in doppia cifra di media realizzativa (per lui 10 pt di media nelle prime uscite stagionali a Matelica);

Quasi un derby, invece, per il lughese Matteo Caroli, classe 1995, ala piccola di grande esperienza e con una stagione in A1 a Brescia alle spalle: nel 2018/19 entrò in campo in 4 occasioni contro Reggiana, Virtus Bologna, Cantù e Reyer Venezia contro cui segnò gli unici (per il momento) 2 punti nella massima serie nazionale. Per il resto, una stagione in A2 a Pistoia (2013/14) e tanta serie B tra Montecatini, Montichiari, Fiorentina e il ritorno in Romagna ai Crabs Rimini dove fu uno dei migliori (oltre 10 pt di media) in una stagione che si concluse con la chiusura della società. Poi Brescia, il ritorno in B a Senigallia e, nel post covid, l’approdo in C a Matelica. Grande esperienza la vanta anche l’ala Emmanuel Enihe, classe 1998 di 2 metri per 104 kg, che arriva dalle annate a Pool Eurobasket Roma (2015/16), Cus Jonico Taranto, quindi Moncalieri, Crema, S.Miniato, Nardò e Bisceglie nel 2021/22, con una media sempre attorno alla doppia cifra nelle ultime 5 stagioni. Per lui avvio importante con Matelica con 10 pt nel ritorno da ex a S.Miniato e 15 nell’overtime contro Ozzano in casa. Fadilou Seck è un pivot imponente con pochi punti nelle mani, ma che occupa il pitturato con i suoi 207 cm e 100 chili.

Insomma, la Vigor appare una formazione completa che vive di entusiasmo, eredità della vittoria del campionato 2021/22 in C Gold e che, certamente non vale la classifica attuale: due sconfitte nei primi 2 match disputati, con prestazioni che hanno messo in grande difficoltà S.Miniato all’esordio (59-69 con i toscani vittoriosi con un buon finale e con un Tozzi da 20 punti) e, soprattutto, Sinermatic Ozzano al debutto casalingo: a Barattini e compagni (Klyuchnyk 20) è stato necessario giocare l’overtime per avere la meglio dei marchigiani (Enihe 15, Gallo e Riccio 14).

 

Palla a due alle ore 18,00.

 

I nostri avversari:

0          Provvidenza Alberto      Ala                   1998

2          Fianchini Leonardo        Play                 2004

3          Mentonelli Gabriele       Play                 2003

4          Brugnola Simone          Play                 2003

7          Seck Fadilou                Pivot                1997

8          Vissani Samuele           Guardia                        1991

9          Gallo Antonio               Play                 2000

10        Caroli Matteo                Guardia                        1995

14        Polselli Samuele           Ala                   2001

20        Riccio Gianpaolo          Guardia                        1996

25        Paglia Davide               Guardia                        2001

33        Enihe Emmanuel          Ala                   1998

Cecchini Lorenzo          coach

Gentili Pietro                vice coach

Tomassini Riccardo       assistente

 

 

Serie B – 3^ giornata andata

Virtus Imola-Vigor Matelica

Ozzano-Rieti                            15.10.22

Fiorenzuola-Faenza

Ancona-Andrea Costa

S.Miniato-Jesi

Piacenza-Empoli

Fabriano-Tigers Romagna

Firenze-Senigallia

 

Classifica:

Jesi, Firenze e Rieti 4, Virtus Imola, Piacenza, S.Miniato, Fabriano, Fiorenzuola, Senigallia, Ancona, Ozzano, Andrea Costa, Faenza 2, Matelica, Empoli e Tigers Romagna.

 

Diretta Streaming su LNPPASS

https://lnppass.legapallacanestro.com/video/16-10-2022/virtusspesvispallimola-vs-vigormatelica

 

 

CategoryVirtus Imola

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online