Sono giorni di attesa, in casa Virtus, che è in cerca di un ultimo colpo sul mercato, quello che Luca Baraldi ha definito esterno di qualità. Di nomi ne sono girati parecchi, dalla suggestione Nando De Colo arrivando a profili più abbordabili come Jaleen Smith – che sta giocando la finale del campionato tedesco con Ludwigsburg – o l’ex Olympiacos Wade Baldwin. In ogni caso l’idea è quella di un giocatore dalla doppia dimensione, una combo che possa anche portare palla, all’occasione.
Per quanto riguarda il mercato in uscita, ieri Baraldi ha confermato che Marcos Delia e David Cournooh non saranno confermati, oltre alle uscite già note di Frank Gaines e Devyn Marble. Resta in sospeso la posizione di Filippo Baldi Rossi. Il capitano della scorsa stagione ha contratto anche per la prossima, e al momento sarebbe il dodicesimo elemento della squadra, con la prospettiva di non avere molto spazio. Su di lui si è mossa qualche squadra di serie A, in particolare Pesaro. Secondo Luca Muleo su Stadio, la Virtus si muoverà sul mercato per un altro giocatore italiano solo se Baldi Rossi deciderà di andare via. Se invece sceglierà di restare, e di provare a guadagnarsi minuti in campo in una stagione che si prospetta lunga, allora la Virtus partirà così, con 12 giocatori (e senza straniero di scorta) e un solo innesto ancora da fare.

(foto Virtus Pallacanestro)

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: