In casa Virtus abbiamo un problema, anzi ne abbiamo più di uno.
Intanto il risultato di ieri – con Capo D’Orlando che coi suoi veterani (anche 7 assist in appena 20’ del quarantenne Basile) ha condotto in lungo e in largo per tutta la partita – toccando anche il +20. Poi la classifica, con appena 2 punti e il terzultimo posto, sebbene in nutrita compagnia. Infine, e forse è il fatto più grave, il fatto di non avere alternative offensive ad Allan Ray. Senza il suo capitano le Vu Nere hanno segnato appena 59 punti di media, e anche aggiungendo la vittoria con Venezia alla statistica con 62.3 punti stiamo parlando del secondo peggior attacco del campionato. Per curiosità: anche nella scorsa stagione Ray saltò due partite per infortunio: senza di lui la Virtus perse a Roma, ma vinse in casa con Pistoia. Qui invece la “dipendenza” dal capitano sembra decisamente maggiore, anche perchè un Hazell la Virtus 2015/16 non ce l’ha.

In attacco, Pittman il suo lo fa sempre, ma dietro ha mostrato di soffrire parecchio i lunghi che escono per tirare (Nicevic): il resto dei lunghi bianconeri però sta soffrendo tantissimo, e ieri sia Odom che Mazzola sono stati deleteri con 2/15 totale al tiro. E tra gli esterni ci si continuano ad aspettare passi avanti da Gaddy, Vitali e Williams, con gli ultimi due ieri apparsi in crescita, se non altro.

Una vittoria avrebbe dato tranquillità all’ambiente e consentito di aspettare con calma il recupero di Ray. Così invece la sfida di domenica a Pesaro – ancora al palo in campionato – diventa già molto importante. Bisognerà sperare che il capitano sia recuperato quantomeno in una condizione accettabile, e portare a casa i due punti a ogni costo, per non trovarsi già dopo quattro giornate in una pessima situazione di classifica.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online