Siamo arrivati ai giorni cruciali per la Virtus. Oggi infatti – a Barcellona – ci sarà il sorteggio dell’Eurocup, e i bianconeri sapranno in quale girone saranno inserite e con quali avversarie. La coppa è un obiettivo importante per le Vu Nere. Da ieri poi c’è una novità pesante, dato che è stato ufficializzato che non solo la vincitrice, ma anche la finalista saranno “promosse” in Eurolega. Dato che l’obiettivo naturale di una proprietà ambiziosa come quella bianconera è proprio quello di tornare nella massima competizione continentale, l’Eurocup potrebbe essere una via privilegiata, anche se non sarà certo facile, perchè parecchie squadre di Eurocup si stanno attrezzando bene sul mercato, con bugdet da “piano superiore”.

La prossima settimana, appena il Consiglio Federale avrà ufficializzato il numero di squadre del prossimo campionato di serie A, la Virtus lancerà la campagna abbonamenti, con prezzi paragonabili a quelli della scorsa stagione.

In mezzo, il mercato bianconero dovrà ufficialmente decollare. L’acquisto di Simone Fontecchio – per il quale si parla di contratto biennale a 400mila euro complessivi – è cosa fatta. Ieri Milano l’ha ufficialmente salutato, e ogni momento è buono per l’annuncio da parte dei bianconeri. Poi però servono anche i giocatori stranieri, cinque o sei a seconda di quale sarà la scelta su Dejan Kravic. Si continua ad attendere la risposta di Milos Teodosic, sul quale però c’è una concorrenza enorme da parte di squadre di Eurolega (da ieri una in meno, dato che Milano ha preso Sergio Rodriguez). I media esteri ormai da giorni hanno tolto la Virtus dall’elenco delle pretendenti, spiegando che l’asso serbo vuole necessariamente una squadra di Eurolega. A Bologna, in ogni caso, non si è persa la speranza, e comunque vada a finire entro pochi giorni questa lunga “telenovela” finirà. A cascata, la Virtus dovrebbe incominciare ad ufficializzare varie trattative che sono già ben avanzate. Di nomi se ne fanno tanti, da Markovic a Jovic (come alternative a Teodosic), da Prepelic a Nikolic. A breve tutto inizierà a muoversi ufficialmente.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: