Alessandro Crovetti non è più il consigliere delegato della Virtus. Crovetti ha presentato dimissioni irrevocabili questa mattina per una “frattura ormai insanabile” con il presidente bianconero Renato Villalta, come da lui stesso annunciato all’ANSA: Ho rassegnato questa mattina le mie dimissioni irrevocabili da consigliere delegato della Virtus Pallacanestro Bologna spa a causa di insanabili divergenze con il presidente Renato Villalta.

Da quello che si è capito il rapporto tra i due era logoro ormai da tempo, per vari motivi – non ultimo il ritorno sulle maglie bianconere di Gruppo Sabatini come sponsor, sul quale il parere sarebbe stato tutt’altro che unanime. La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la polemica del logo Virtus troppo piccolo sulle nuove canotte e in particolare le dichiarazioni odierne di Villalta (datemi un mese, un mese e mezzo per rimediare).

Adesso la società dovrà trovare un sostituto del dirigente reggiano.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online