Una serata nera per la Virtus che, dopo l’ennesimo passo falso in campionato al Paladozza, perde ulteriormente terreno nella corsa ai playoff.

Dopo la sconfitta di ieri sera e la contestazione in campo (fischi e cori di vario tipo, da andate tutti a Milano a vergognatevi), i tifosi hanno aspettato all’uscita i giocatori bianconeri e ci sono stati singoli confronti tra la tifoseria ed alcuni di loro. Prima i giocatori stranieri, che però non si sono fermati. Coach Djordjevic e capitan Pietro Aradori – invece – sono rimasti parecchi minuti con il gruppo di tifosi, delusi e arrabbiati per il momento no della Virtus.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: