VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Tessitori voto 6 – Discrete sportellate sotto, giocando anche da numero 4.
Cordinier voto 6.5 – Buona prova, difensiva e offensiva, con canestri pesanti e rimbalzi. Anche se dietro qualche connazionale gli scappa.
Mannion voto 6.5 – Torna dopo due mesi e si fa valere. Discreti minuti di regia e una tripla importante.
Belinelli voto 7 – Anche se stasera i tiri entrano meno del solito è bravo a trovare falli e nel finale la mano non gli trema. Prima due liberi pesanti, poi lo slalom finale che vale la vittoria.
Pajola voto 7 – Primo tempo da 8 assist, che poi diventeranno 9. Poi difesa, due liberi pesanti nel finale, e anche una persa evitabile. Ma nel complesso prestazione più che positiva.
Alibegovic voto 5.5 – Parte tirando tanto, forse troppo, poi ha problemi di falli e non si vede praticamente più.
Ruzzier voto 6 – Parte in quintetto e non demerita, a parte una persa palleggiandosi su un piede. Poi – visto il rientro di Mannion – non a più spazio.
Jaiteh voto 7.5 – Solido, sempre più solido. 6/8 al tiro e 8 rimbalzi, davvero prezioso. E anche in difesa su Williams se la cava molto meglio di Sampson. Poi ci sono ancora delle ingenuità, ma sta crescendo sempre più.
Alexander voto 6.5 – Difesa, difesa, difesa. Quella che serve.
Sampson voto 4.5 – Non prende mai la targa a Williams, serata davvero difficile dietro. E dà sempre più l’impressione di giocare fuori ruolo.
Weems voto 7 – Rientro a sorpresa, si accende nel finale con due triple pesantissime. Poi c’è anche una brutta persa, ma il cuore e la grinta non mancano mai.

Sala stampa, a cura di Valentina Calzoni

Le parole di Sergio ScarioloSono soddisfatto di questa vittoria perché nessuna partita è facile in questa Eurocup. Devi lottare, non perdere mai la concentrazione. Non esiste la zona di comfort e l’abbiamo visto questa sera quando avanti nel finale abbiamo commesso errori pericolosi. Ma abbiamo dimostrato che questa squadra ha cuore e anche quando va sotto alzando l’intensità della difesa può sempre rispondere e ribaltare un risultato. Ora dobbiamo già prepararci alla prossima battaglia. A Milano abbiamo perso al supplementare con tante cose fatte bene,oggi abbiamo vinto anche con degli errori nel finale. C’è sempre da migliorare nelle vittorie e c’è sempre qualcosa da salvare nelle sconfitte. Sarebbe stupido pensarla diversamente. Domani faremo le nostre sedute di video analisi e ogni giocatore poi farà le sessioni di video individuali e poi ci alleneremo. Così ci prepariamo ogni volta.
Mannion ha giocato più del previsto. Avevo dei dubbi nel secondo tempo sul farlo entrare e so che Michele c’è sempre da grande professionista quando c’è bisogno. Penso che Nico abbia ripagato i minuti giocando meglio nel secondo tempo e mettendo anche un buon atteggiamento difensivo. La buona notizia poi è che non si è fatto male. Valencia ha un roster con più talento nel girone, Buducnost è tosta, non ci sono squadre materasso, il livello è altissimo. Ogni partita è difficile e stimolante e ogni vittoria per questo ha un valore ancora più prezioso.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito |Feed RSS: