VIRTUS 1934

Vitali – voto 7 – (8pti, -, 1/4, 2/6) – Mano non sempre fatata, ma regia costantemente a fronte alta e grande personalità. 4 assist e 4 recuperi, a tratti ricorda Claudio Coldebella.
Ruini – voto 7 – (16pti, 2/2, 4/4, 2/4) – Scalda la mano nel secondo tempo, provando che la vendemmiata contro Siena non era stata un fuoco di paglia.
Maiani – voto 6,5 – (5pti, 0/1, 1/1, 1/1) – 5 recuperi, un vigile cattivo che non fa passare nulla. La sua è zona a traffico veramente limitato.
Spigaglia – voto 6,5 – (9pti, 1/2, 4/7, 0/2) – Unico a cercar di battagliare sotto canestro, fa 5 rimbalzi e si fa sentire soprattutto all’inizio.
Politi – voto 6 – (8pti, -, 4/6, -) – Tre cesti all’inizio, poi la carrozza torna ad essere zucca. 4 perse e solo 2 rimbalzi, ma tutto sommato prova positiva.
Masini – voto 6 – (2pti, 2/2, -, 0/2) – Trottolino che collabora nel mordere i garretti del povero Mei, assalito da ogni parte.
Facchini – voto 7,5 – (16pti, 1/1, 3/4, 3/6) – In 20 minuti fa bottinone non indifferente. Dirige le operazioni, segna, lavora in difesa, uccide quel poco di vivo che era rimasto del match.
Binassi – voto NG – (0pti, -, -, 0/1) – Meno sei di valutazione in quattro minuti, pregasi ripassare.
Ansaloni – voto 6,5 – (8pti, 2/2, 3/5, 0/1) – Gioca in pantofole, dando una mano a far girare la palla vorticosamente e trovando punti dai 5 metri.
Giannini – voto 6 – (6pti, 2/4, 2/2, -) – Mette qualche muscolo in più sotto le plance, ma non ce n’era poi colossale bisogno.

VIRTUS IMOLA

Mei – voto 5 – (11pti, 4/5, 2/4, 1/7) – Compito più grande di lui. 38 minuti in cui arpiona falli (10), ma non fa mai girare la squadra con quella autorità che servirebbe. Troppo spesso i compagni sembrano veramente nell’anarchia.
Noferini – voto 5,5 – (13pti, 2/2, 1/6, 3/7) – Non approfitta di marcature che lo vedono affrontato da avversari meno centimetromuniti.
Rossetti – voto 4 – (0pti, -, 0/3, 0/2) – Parte male, tira male, poi si fa male. Sera da dimenticare.
Dordei – voto 7,5 – (26pti, 7/7, 8/13, 1/3) – Anche 9 rimbalzi. Gioca praticamente da solo, mostrando doti tecniche e atletiche che potrebbero essere utili anche in categorie superiori.
Ianes – voto 4,5 – (2pti, -, 1/2, -) – Guarda gli altri che giocano e tratta il pallone come se lo avessero messo in campo senza fargli prima scartare il libro delle istruzioni.
Toppino – voto 5,5 – (4pti, 2/4, 1/2, 0/1) – Grinta, poco altro.
DallaVecchia – voto

Così parlò Dovesi – Avrei temuto una Imola al completo, ma le loro assenze ci hanno avvantaggiati. Noi siamo stati bravi a giocare insieme, che è l’unico modo per vincere le partite. Infatti, quando nel finale ci siamo slegati, abbiamo concesso un minimo rientro. Dobbiamo stare insieme, a partire dalla difesa, per poi trovare buoni canestri in attacco. Bravi i ragazzi che vengono dalla C: la differenza durante l’anno la faranno loro. Oggi vanno solo elogiati, poi nel resto della settimana si allenano per stare a questo livello e dare delle garanzie. Non mi aspettavo due vittorie, ma non dobbiamo montarci la testa.

Così parlò Salieri – Totalmente senza guardie, completamente surclassati, non siamo mai stati in partita se non all’inizio, con un quintetto più bilanciato. In attacco non abbiamo mai mostrato una identità, e solo Dordei ha fatto qualcosa. Dobbiamo recuperare Rossetti e i due infortunati, e cresce come coesione.

CategoryVirtus 1934

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online