Altro enorme upset ai Mondiali cinesi. Nei quarti di finale la nazionale USA di coach Gregg Popovich è stata eliminata dalla Francia, che si è imposta per 89-79.
Gli Stati Uniti, a parte i 29 punti di Donovan Mitchell, hanno avuto enormi difficoltà offensive, soprattutto nell’ultimo quarto, perso 13-26.
Per la Francia di coach Vincent Collet partita perfetta tatticamente, e prestazioni clamorose di Fournier (22), Gobert (21+16) e punti decisivi messi da De Colo.
In campo anche l’ex Virtus Amath M’Baye, che ha giocato 13′ con 2 punti, 4 rimbalzi e 3 falli.

Oltre alla Serbia, quindi, l’altra favorita resta fuori dalla zona medaglie. La Francia invece guadagna la qualificazione per le Olimpiadi, oltre che la semifinale.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: