L’edizione dei record. Di pubblico, di interesse, di tempo di gioco, di successo. Il settimo Torneo di Basket “Città di Jesolo” – Trofeo Dalla Riva Sportfloors è andato in archivio con piena soddisfazione dell’organizzazione targata ED SPORT di AMC Eventi e Comunicazione.

I motivi? Tantissimi. Cominciamo dall’afflusso di pubblico nei due giorni di gare al PalaCornaro, con la tribuna costantemente esaurita, accomunando nella passione tifosi di squadre diverse e solitamente rivali. Nessuno screzio, nessuna rimostranza ma solo un comune amore per la pallacanestro ha richiamato centinaia di appassionati da Treviso, Venezia, Bologna, Trento ed anche da altre province. Potenza del nome delle partecipanti ma anche dell’alto livello competitivo che è stato dimostrato dalle contendenti in campo, con due gare su quattro concluse al supplementare ed un’altra decisa soltanto ad un minuto dal termine dei regolamentari.

“Siamo felicissimi – conferma Antonio Mormile (ED SPORT di AMC Eventi e Comunicazione) – Non avevamo mai visto un risultato del genere. Siamo completamente ripagati dei grandi sforzi profusi per offrire un servizio di alto livello. Alcuni tifosi hanno elogiato la nostra organizzazione: questo è il miglior complimento che si possa ricevere di fronte a quanto fatto. Aver potuto contare sulla professionalità di formazioni di grande spessore è stato per noi un onore”. Il risultato è stato evidente: quasi 300 biglietti prenotati in prevendita, folla al botteghino e numerosi anche gli addetti ai lavori accreditati, tra allenatori e scout. Un vero successo.

In campo, la Virtus Bologna ha potuto festeggiare il bis nella conquista del Trofeo, che un anno fa fu beneaugurante per una stagione conclusa con la vittoria in FIBA Basketball Champions League. Ma anche Aquila Trento, Reyer Venezia e Treviso Basket hanno raccolto preziose indicazioni e l’organizzazione spera di poter ancora contare sulla presenza di queste magnifiche realtà per la prossima edizione. Altra gradita conferma è stata il Clinic CNA che ha radunato centinaia di allenatori al sabato mattina per assistere alle lezioni del coach campione d’Italia Walter De Raffaele e di Nicola Brienza, capoallenatore di Trento.

Una preziosa mano è giunta da FIP Veneto che ha attivamente collaborato offrendo spazio nella sua pagina Facebook per un servizio streaming delle partite che, seppur artigianale, ha incontrato il favore degli appassionati che hanno potuto disporre di un ulteriore strumento mediatico. Numeri da capogiro per i contatti, con migliaia di utenti connessi sia per le semifinali che per le finali. “Un risultato che ci fa riflettere – ammette Mormile – Un imprevisto tecnico aveva fatto saltare il service precedentemente disposto. L’aiuto di FIP Veneto e del suo addetto stampa Matteo Valente è stato prezioso e ci induce a programmare per il futuro uno step ulteriore, con l’introduzione di uno streaming professionale che aiuti i tanti tifosi a seguire un appuntamento ormai divenuto irrinunciabile nel panorama della pallacanestro nazionale”.

L’appoggio di Basket Club Jesolo ed il patrocinio del Comune di Jesolo sono stati parimenti fondamentali. Così come l’apporto degli sponsor, iniziando con il title Dalla Riva Sportfloors proseguendo con Viva Spa e Sidea Spezie, sino a Ferrowine che, dopo aver inaugurato lo store di Jesolo, ha fornito le magnum di Prosecco per premiare squadre, arbitri ed ufficiali di campo. “Grazie davvero a tutti – conclude Mormile – Noi comunque non ci fermiamo. Già da ora iniziamo a programmare la prossima edizione, l’ottava. Ci rivediamo a Jesolo!”

ED SPORT di AMC Eventi e Comunicazione

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: