La Tramec Cento si arrende nel finale allo Staff Mantova nel secondo match del Girone Azzurro della Fase 2. In un match altalenante, ripreso con un esaltante terzo quarto, i biancorossi non trovano le energie nei minuti finali e vengono giustiziati dal ‘centese’ Riccardo Cortese, autore di 4 triple consecutive nell’ultimo quarto.

Principio di partita favorevole alla Tramec che inizia forte grazie alla tripla di Fallucca e alla capacità di segnare sotto le plance di Peric. Dopo 5 minuti il parziale è di 9-2, ma Mantova entra lentamente in partita con Veideman e Ceron che scuotono i suoi ed equilibrano la sfida sul 15-15. Aumenta l’intensità difensiva degli ospiti nel secondo quarto, ma Cento regge possesso dopo possesso con buone risposte dalla panchina, in particolare da Mikk Jurkatamm che risponde a Maspero (20-20 al 12’). Dopo il primo canestro di Moreno, la partita cambia inerzia con l’ingresso di Bonacini che dà rinnovata energia agli Stings e lancia un parziale di 11-0, coronato dalla prima tripla del match di Riccardo Cortese, di ritorno a Cento dopo aver giocato nella sua città natale fino ai 13 anni. La Tramec subisce il colpo e tra percentuali basse al tiro e troppi palloni persi si ritrova a inseguire all’intervallo (26-38).

Il terzo quarto è lo specchio del secondo, nonostante gli ospiti raggiungano il massimo vantaggio (26-42 al 22’) con il canestro di Ceron. La Tramec prende fiducia, approfittando di un calo di tensione degli avversari e ritrovando nel momento propizio la precisione al tiro. Leonzio e, per due volte, Moreno spingono i locali sul -5. Il play biancorosso serve Berti per il -3 e all’ultimo giro di lancette della frazione Mikk Jurkatamm piazza la bomba del pareggio (48-48) che completa un parziale di 22-6. Alla Tramec, però, tornano a mancare energie e gambe, anche a causa della pesante assenza di Cotton. Dopo un inizio di quarto ancora combattuto, aperto dalla tripla di Bonacini e seguito da 5 punti di uno stoico Gasparin, il canestro di Berti porta il punteggio sul 55-55 al 33’. Maglie più strette, più nervosismo, ma negli ultimi minuti della Milwaukee Dinelli Arena sale in cattedra Riccardo Cortese (21 punti complessivi per lui) che infila 4 triple consecutive senza appello ed è +12 ad un paio di minuti dal termine. Gli ospiti amministrano nel finale, mentre la Tramec, nonostante gli sforzi, deve cedere il passo.

La Tramec Cento viene così staccata dalla Orasì Ravenna, che occupa ora l’ultimo posto valido per i playoff, nella graduatoria del Girone Azzurro e rimane al quinto posto davanti all’Assigeco Piacenza, prossima avversaria della formazione centese domenica 2 maggio alle 18 al “Campus” di Codogno.

TRAMEC CENTO – STAFF MANTOVA 60-74 (15-15, 11-23, 22-10, 12-26)
Cento: Jurkatamm 6, Peric 10, Fallucca 3, Roncarati ne, Ranuzzi 6, Berti 8, Leonzio 9, Petrovic 5, Gasparin 5, Moreno 8. All. Mecacci
Mantova: Infante 2, Mirkovski ne, Ceron 6, Veideman 18, Lo ne, Ferrara 4, Ghersetti 5, Maspero 11, Cortese 21, Bonacini 7, Weaver ne, Ziviani ne. All. Di Carlo

Kevin Senatore

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: