Celestand – voto 7 – (16pti, 2/3, 4/7, 2/4) – Le scimmie sono quelle di Goldwire e di tutti i nomi di possibili candidati alla sua maglia numero 4. Vengono scacciate da una partita dove trova punti quando servono, assist (5), dove insomma dosa bene individualismo e cameratismo. Come dicevano, “Lasciatemi lavorare”. Poi vedremo.
Basile – voto 6,5 – (8pti, 2/2, 3/5, 0/1) – Come in coppa, non serve tanto il suo bombardare offensivo. Perde Esposito nelle prime azioni, poi lo ritrova e non lo lascia piu’. Utile senza fare strabuzzare gli occhi.
Milic – voto 7,5 – (18pti, 2/2, 8/11, 0/1) – Parte in contropiede lasciando una scia di fumo targata NBA, nel break del primo quarto. Schiaccia all’indietro, fa quello che vuole. Il bicchiere per un quinto vuoto dice “fai il mago anche a difesa schierata, please…”. Ma per oggi basta e avanza.
Fucka – voto 6,5 – (15pti, -, 6/10, 1/2) – Giornata di riposo dopo la faraonica abbuffata di mercoledi’. Segna per forza di inerzia, proprio perche’ quando ci si chiama Fucka le pernici nella rete a volte ti cadono da sole…
Evtimov – voto 8,5 – (25pti, 3/6, 11/14, -) – E 11 rimbalzi. Trova la goleada facendosi trovare presente a finalizzare il gioco offensivo, o spizzicando rimbalzelli d’attacco. Pensare che ci siamo tenuti per un anno Zuk…
Meneghin – voto 6 – (5pti, -, 1/1, 1/3) – La squadra oggi non ha bisogno del suo ingresso dalla panca con bombe, come successo nelle ultime esibizioni. Si limita ad un match senza infamia e senza lode.
Galanda – voto 6 – (5pti, -, 1/3, 1/3) – Sintonizzato sulle solite onde di qualche canestro, qualche forzatura, qualche rimbalzo, vari falli. Partecipa ad un banchetto che gli altri avevano gia’ apparecchiato, cotto, servito.
Savic – voto 6 – (1pt, 1/2, 0/1, 0/1) – Forse piu’ utile per le parole sveglia-Celestand che non per una prestazione ai margini.

SNAIDERO UDINE

Gentile – voto 5,5 – (7pti, 2/2, 1/1, 1/3) – Viene asfaltato da una domenica bestiale, dove tutti hanno la Viacard, e lui e’ il casellante che non serve piu’.
Esposito – voto 5,5 – (20pti, 2/3, 6/11, 2/5) – Dove era quando i buoi sfondavano il recinto e distruggevano il pascolo? 7 punti subito, una bomba a inizio terzo quarto, qualche aggiustamento finale. Il tabellino non lo assolve.
Li Vecchi – voto 6 – (14pti, 4/4, 4/4, 1/4) – Mangia la polvere che Milic gli lascia a inizio partita. Buon secondo tempo, ma di la’ si stava gia’ pensando al Camogli e alla Rustichella da prendere in Autogrill.
Alibegovic – voto 5 – (23pti, 4/4, 8/14, 1/2) – Nella Snaidero ghigliottinata a rimbalzo c’e’ anche la latitanza di Teo. Parte male anche in attacco, come nelle partite dello scorso anno. Anche stavolta c’e’ il risveglio e uno score dignitoso, ma i numeri non dicono del suo anonimato.
Scott – voto 5 – (13pti, 3/4, 5/9, -) – Si sognera’ Vascone per le prossime notti, e non sara’ come sognare Nicole Kidman. La difesa udinese era un groviera dove sia i piccoli che gli omoni hanno fatto da spettatori all’abbuffata dei topi.
Busca – voto 5 – (0pti, -, 0/1, 0/1) – Non trova le fiondate dalla panchina che altre volte hanno provocato le rimonte friulane.
Mian – voto 5,5 – (5pti, -, 1/1, 1/3) – Meno dannoso di altri in difesa, ma la sua partita finisce qua. Lontano parente del barbuto campioncino che faceva grandi cose su tutto il campo.
Sartori – voto 5 – (0pti, -, 0/1, 0/1) – Sembra che le magie di inizio anno, con percentuali attorno al 70%, siano svanite con l’arrivo della Tramontana sulla penisola.
Cantarello – voto 5 – (0pti, 0/2, -, -) – Entra in campo con lo sguardo di chi pensa “ma cosa dovrei fare, lo scoglio che argina il mare?”
Zacchetti – voto NG – (0pti, 0/2, -, -) – Pochi minuti contro il coach che l’anno scorso gli aveva dato imprevista (e ripagata) fiducia.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online