VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Tessitori voto 8 – Clamoroso impatto difensivo con 4 stoppate, a cui aggiunge 8 punti e 6 rimbalzi in soli 15’. Prova notevolissima.
Belinelli voto 8 – Primo tempo di rara efficacia. Fa canestro ogni volta che alza la mano. Poi continua a segnare, anche nel piccolo momento di difficoltà dell’ultimo quarto.
Pajola voto 7.5 – Prova da playmaker vero con 6 assist, 4 rimbalzi e tanta difesa. Un solo tiro, non ce n’è bisogno.
Alibegovic voto 7.5 – Grande impatto offensivo, con 13 punti in 18’ e buona varietà di soluzioni.
Hervey voto 8.5 – Il migliore. Punti (21), rimbalzi (6), difesa, grande atletismo. Fa tutto quel che serve, quando serve.
Ruzzier voto
Jaiteh voto 7 – Senza strafare, va in doppia cifra e aggiunge 5 rimbalzi e presenza difensiva.
Alexander voto 6.5 – Fa girare la squadra senza acuti e senza particolari sbavature.
Weems voto 7.5 – Partita solida, in cui segna quando c’è bisogno ed è sempre presente. 29’ in campo, infatti.
Teodosic voto 7.5 – Si cala alla perfezione nel nuovo ruolo. 3/3 da tre e 6 assist, di cui un paio notevolissimi, in 22’ in campo.
Abass voto NG – Sfortunatissimo, si fa male praticamente al primo pallone toccato.

Scariolo – In attacco una buona partita, in difesa qualche alto e basso, momenti di buona intensità e altri in cui perdiamo concentrazione durezza, e che non ci permette di chiudere le partite. Siamo agli inizi ma sappiamo qual è il cammino, dobbiamo diventare una squadra efficace sui dui lati del campo. Anche stavolta dobbiamo lamentare un infortunio di cui non conosciamo l’entità. L’aspetto non è bello. Siamo preoccupati, speriamo nulla di troppo grave.
Però iniziare fuori casa vincendo non era facile, contro una squadra ben amalgamata e di carattere. E’ una vittoria a cui diamo valore. Abbiamo cercato di girare i giocatori per cercare di averli freschi alla fine, magari coi veterani questo non è riuscito perfettamente. Sto imparando a conoscere i giocatori e la squadra, a capire anche le sfumature del loro linguaggio del corpo. E’ un apprendistato progressivo per me e per tutti. La sensazione è che quando stringiamo le viti riusciamo a difendere bene, dobbiamo farlo con continuità e con tutti gli uomini. In certi momenti dobbiamo imparare a compattarci e avere più solidità.
Dove siamo? E’ molto difficile dirlo. Quello che ci è capitato ha rallentato sicuramente. L’amalgama della squadra è dove dovrebbe essere. A livello offensivo ci siamo, a livello difensivo manca ancora un po’, e dico anche per me, nel mio percorso di conoscenza dei giocatori. Tutti i giocatori possono crescere a livello individuale, e possiamo crescere a livello collettivo, mentale e tattico.

Pajola – Lavoro di squadra ottimo, forse abbiamo sbagliato un po’ troppo in difesa, perchè 88 punti subiti sono tanti. Ma siamo stati bravi in attacco, tutti. I tanti infortuni? Fa parte del gioco, dobbiamo tenere duro e auguriamo a loro una pronta ripresa. Quello di Abi speriamo non sia niente di che, vedremo domani.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: