La Virtus ha vinto la Supercoppa, primo atto del duello con Milano che andrà avanti per tutta la stagione, anche sui media. E così si va dal siamo 5-0 con Milano di Zanetti e Baraldi al la nostra stagione comincia domenica di Delaney. Tutto normale, ed è anche bello che sia così.

Si parte col campionato, ora. E qualsiasi sia il valore dato alla Supercoppa (scarso, secondo chi scrive, in ogni caso meglio vincere che perdere) si può dire senza timore di essere smentiti che da adesso si fa davvero sul serio.

La Virtus parte da Trento, che finora è stata abbastanza indecifrabile. Quattro sconfitte in Supercoppa e molte più ombre che luci. Tra i nuovi a disposizione di Lele Molin spicca l’ex Fortitudo Wesley Saunders, potenzialmente un grande acquisto, mentre non ci sarà l’infortunato Jordan Caroline.
I bianconeri bolognesi partono coi favori del pronostico, pur essendo ancora in emergenza, pur limitata dal roster lunghissimo: la Segafredo sarà comunque sempre senza Mannion, e con il pivot titolare da trovare.
Il processo di crescita della squadra continua, da questa volta con due punti in palio.

Si gioca domenica alle 20.45, diretta Rai Sport, Discovery+ e Radio Nettuno Bologna Uno.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: