Nell’anticipo del Sabato sera, la Salus sarà nuovamente di scena nella provincia reggiana per la seconda trasferta consecutiva, dopo la sconfitta di Castelnovo ne’ Monti. L’avversario di turno è l’Arena Montecchio, in quello che si preannuncia come un delicato scontro-salvezza: i bolognesi si trovano a 4 punti dopo 9 partite, ma i padroni di casa sono fanalino di coda del campionato al pari della BSL S. Lazzaro, a quota 2. Tugnoli & co. conoscono l’importanza della posta in palio, e sanno bene di trovarsi di fronte a una squadra con l’acqua alla gola: inutile dire che una vittoria aprirebbe nuovi scenari, e permetterebbe alla formazione di coach Ansaloni di affrontare l’ultimo impegno dell’anno con la Virtus Imola con maggiore serenità.

Attenzione, però: i reggiani hanno cambiato allenatore da poche settimane, e vantano nel proprio roster un gruppo di giocatori molto pericolosi in fase offensiva, con tanti punti nelle mani. A tal proposito, Bertolini e Astolfi sono le due guardie e i top-scorer stagionali de l’Arena: Seclì è un play mancino, bravo a gestire i ritmi della gara e a far girare la squadra, mentre il reparto lunghi, rimasto immutato dalla scorsa annata, vede Vanni da ala forte (ottimo tiratore da 2), Negri da ‘5’ (capace sia di giocare ‘spalle’, che di prendersi i piazzati da 3) e Gruosso, ex giocatore di serie B e vero e proprio cambio “di lusso”. Menzione anche per il nuovo arrivato Riccò, classe ’83, per Guidi e per Vecchi, che garantiscono minuti di intensità partendo dalla panchina.

Appuntamento a Montecchio, dunque, Sabato 15 Dicembre alle 21. Sarà una gara vera, per giocatori veri: sono le partite più belle da giocare, e dobbiamo farci trovare pronti.

CategorySalus Bologna

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: