Col morale a mille per l’entusiasmante vittoria di sabato scorso contro la capolista Cecina, la Tramec si appresta a partire per quella che rappresenta la trasferta più lunga del campionato. Sono 326, infatti, i chilometri che separano la città del Guercino da quella della Mole Antonelliana e cioè Torino, sede di quel CUS che cercherà di frenare la rincorsa di capitan Caroldi e soci al quarto posto in classifica e saggerà i progressi di un gruppo che, al culmine di un primo scorcio di campionato costellato da alti e bassi, sembra aver finalmente trovato la chimica giusta per affrontare col giusto piglio la fase centrale della stagione. Alle ore 20.30 di sabato, i biancorossi affronteranno una formazione partita con l’obiettivo di far maturare i propri giovani ma sin qui ritrovatasi ad avere a che fare con problemi come la “fuga” di Merlati, il drammatico incidente stradale di Bianco in cui ha perso la vita una ragazza mentre l’atleta ha rimediato una serie di contusioni alle costole e la frattura di una caviglia, e gli infortuni che hanno rallentato la crescita dei pur volenterosi universitari, che ad oggi hanno vinto una sola partita ma a tavolino, per il ritardo con cui il medico di Trecate si è recato presso il palasport in cui era in programma il derby piemontese. Il giocatore più rappresentativo di Torino è il capitano Claudio Maino, playmaker campano con precedenti a Napoli e Bisceglie, che ha però saltato le ultime uscite per infortunio, e la cui assenza ha costretto coach Arioli a schierare una squadra in cui la parte del “veterano” l’ha recitata Alessandro Chiotti, ala di classe 1995 e unico superstite della doppia sfida che oppose le due squadre nella stagione 2013/2014. Per la Tramec ci saranno Benfatto e Brighi, che da giovedì hanno ripreso ad allenarsi con gli altri, mentre non sarà della partita Locci, che ha rimediato la frattura del quarto metatarso del piede sinistro e il cui ritorno in campo è previsto per Febbraio. Si gioca al palasport di Via Panetti, arbitri dell’incontro sono Simone Somensini di Manerba del Garda (BS) e Paolo Sordi di Casalmorano (CR). Alle ore 12.30 di domenica atleti e staff parteciperanno al pranzo di Natale presso il Pala Ahrcos, dove alle ore 18 di domenica 27 dicembre la Tramec affronterà Piacenza.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online