Alle ore 21.15 di giovedì la Tramec affronta la Solbat, al Pala Tenda di Piombino. Cento scende in provincia di Livorno con l’obiettivo di chiudere la serie, forte del successo maturato in gara uno, mentre gli uomini di coach Padovano giocano per allungarla e tornare in Emilia per provare di contendere a capitan Caroldi e soci il passaggio del turno. La Tramec, nel primo episodio della serie, ha azzeccato la gara soprattutto in chiave difensiva, dove è riuscita a limitare il talento di Venucci e tenere gli avversari sotto i 60 punti, costringendoli a tirare con percentuali rivedibili. Di contro ha però sofferto l’intraprendenza dei toscani a rimbalzo ed è pienamente consapevole che in trasferta sarà tutta un’altra storia poiché Piombino, in casa sua, ha ben altre percentuali e farà il possibile per recuperare Gigena, alle prese con un’infiammazione alla fascia plantare e tuttora in dubbio per gara due. Assenza pesante quella dell’argentino in gara uno, in una serata in cui Venucci è stato meno brillante del solito e il solo Iardella, tra gli ospiti, ha visto il canestro con una certa continuità. Cento, che raggiungerà Piombino già in mattinata, si presenta all’appuntamento con gli stessi dieci di domenica scorsa: sia Contento che Fontecchio hanno infatti recuperato dai rispettivi acciacchi e saranno regolarmente al loro posto, per la sfida che potrebbe valere l’accesso al secondo turno contro la vincente della serie tra Piacenza e San Miniato. Al seguito dei biancorossi sono annunciati circa un centinaio di tifosi, nonostante il turno infrasettimanale. Dirigeranno l’incontro Andrea Vigato di Este (PD) e Matteo Semenzato di Mirano (VE).

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito