Al palasport “Bruno Macchia” di Livorno la Tramec affronta la CFG di coach Quilici, nel tentativo di conseguire la ottava vittoria consecutiva e insidiare la seconda piazza in classifica di Cecina, reduce da quattro sconfitte nelle ultime sei uscite e attesa dalla difficile trasferta sul campo di una Rimini che, in seguito al cambio di allenatore, ha vinto entrambi gli incontri sin qui disputati. La CFG è una società da sempre attenta ai prodotti del territorio, specie se di formazione locale, che attualmente occupa la dodicesima posizione in classifica, a due lunghezze dall’undicesima che le consentirebbe di conseguire la salvezza senza passare per le forche caudine dei play-out. Se in trasferta ha sin qui perso sette gare su nove, in casa ha invece ottenuto otto punti sui sedici disponibili, costringendo alla sconfitta Borgo Sesia e Cecina, tra le altre. All’andata vinse Cento, una partita in cui i biancorossi trovarono il “+17” in principio di ripresa ma si fecero riprendere a quota 65 nel finale, prima di chiudere i conti con una impressionante sequenza di Contento, che s’aggiudicò il titolo di miglior marcatore della gara con 24 punti. Rispetto a quella gara non ci saranno il centese Infanti e il livornese Lucarelli, entrambi sospesi dal TNA a seguito del controllo disposto dal Ministero della Salute al termine della partita svoltasi a Cento il 10 ottobre 2015. Non ci sarà neanche l’esterno Granchi, ceduto nel frattempo a Pontedera, mentre ci sarà Andrea Giampaoli, playmaker proveniente da Firenze. All’interno di un “dieci” farcito di giovani (quattro nati nel ’98, uno nel ’95 e uno nel ’93), il principale riferimento dei livornesi è il centro Nicolò Ravazzani, classe ’85 da oltre 14 punti e altrettanti rimbalzi di media a partita. Per quel che concerne la Tramec, la novità principale è rappresentata dal ritorno di Andrea Locci, tornato in campo nell’amichevole disputata in settimana contro la Despar Ferrara, a sette settimane dall’infortunio rimediato al Pala Ahrcos contro Cecina. Arbitreranno la gara Stefano Gallo di Monselice (PD) e Fabio Bonotto di Vazzola (TV), palla a due alle ore 18 di domenica.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online