Con altri giorni trascorsi sul calendario e ancora nessuna voce ufficiale dal mondo Fortitudo, quelle che girano adesso sono le classiche voci di mercato che, visto come non ci sia una casella dell’organigramma F con una qualche certezza, spaziano dalle scrivanie al campo. Silente la questione legata alla dirigenza, che a poco dalla fine della deadline prevista non sembra a questo punto in previsione di avere scossoni a breve. Di riflesso anche la figura della presidenza, con Christian Pavani dimissionario ma – probabilmente – non fuori dal mondo Fortitudo e nessun candidato vero e proprio al ruolo. Si passa allora a quello che sarà il prossimo allenatore, con i già usciti e rientrati nomi di Caja e Menetti (ufficiale ieri la sua firma con Reggio), oltre a quello di Galbiati che non dovrebbe restare a Cremona. Il nome più recente è quello altisonante di Simone Pianigiani, che qualche contatto con chi attualmente sta sondando il mercato in casa Fortitudo lo avrebbe avuto: l’ex coach di Siena, fermo da un po’ dopo una esperienza in Cina, dovrebbe limare un po’ eventuali richieste economiche e avere garanzie sulla stabilità, in questo senso, della società.

(Foto Wikipedia)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: