Non si placa il caos in casa Fiat Torino. Dopo l’esonero di coach Larry Brown di ieri, la società intende tagliare Carlos Delfino. All’origine del taglio un pesante screzio con il vicepresidente esecutivo Francesco Forni negli spogliatoi dopo la sconfitta con Avellino. Queste le parole di Forni a BasketUniverso: “C’è stato un normale confronto a fine gara con i giocatori, i quali sono stati messi di fronte alle loro responsabilità. Delfino è stato l’unico a non voler accettare le critiche, avendo comportamenti ai limiti della violenza nei miei confronti. Vista la reazione assolutamente spropositata rispetto a quanto accaduto, abbiamo deciso di optare per il taglio immediato“.

Secondo Mirco Melloni su La Stampa, già da ieri gli agenti dell’ex giocatore degli Houston Rockets stavano offrendo il loro assistito in Italia. Al momento però Torino ha il mercato bloccato a causa del lodo Patterson.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online