Il capitano della Virtus femminile Elisabetta Tassinari è stata intervistata da Paolo Di Domizio in occasione del Virtus Weekly in diretta su Virtus Segafredo TV.

Sabato la sfida con Battipaglia per continuare a vincere: “Sabato un’altra partita, alla nostra portata ma da non sottovalutare come sempre. L’obiettivo è quello di rimanere in striscia positiva, ci stiamo allenando bene nonostante qualche acciacco normale ma siamo cariche. Cerchiamo sempre di affrontare le partite con la nostra intensità, senza troppo calcolare l’avversario. La sconfitta di Schio ci lascia tutt’ora l’amaro in bocca perché per come è arrivata ovviamente è stato un peccato. Però ormai ci buttiamo il passato alle spalle e guardiamo avanti, ci sono partite difficili, altre meno: affrontiamo tutto con la positività che tutti i giorni respiriamo anche in allenamento.”

Il fattore ‘T’, gli assist di Tassinari e Teodosic durante il weekend: “Io sul sondaggio social mi sono autovotata, lo ammetto. A parte gli scherzi, vedere insieme il mio assist e quello di Milos è un grande onore per me: chi lo avrebbe mai detto qualche tempo fa. Teodosic è il re e il mago supremo, però anche noi abbiamo qualcosa da far vedere, non solo io: Williams era in una delle migliori azioni del weekend, ma anche Begic, Bishop e tutte le altre. Qualcosa di bello da vedere c’è sempre.”

Fare gruppo aiuta a vincere? “C’è una bella armonia anche fuori dal campo e questo aiuta. Chi ci vede in allenamento nota subito l’atmosfera familiare che respiriamo tra di noi. Questo è merito di tutti ma soprattutto anche di chi ha creato questa squadra, un gruppo di belle persone prima che giocatrici. A noi fa tantissimo piacere vedere alle nostre partite il dottor Zanetti, l’AD Baraldi, i vertici della società, tutte persone che ci spingono ancora di più in campo.”

Per un inizio così positivo, la ciliegina sarebbe avere anche i tifosi a palazzo: “C’è tanto rammarico perché per come sta andando la nostra stagione è ancora più triste non poter avere seguito e pubblico. Le cose purtroppo vanno così, teniamo botta e aspettiamo tempi migliori per avere i tifosi sugli spalti; li aspettiamo perché ne abbiamo bisogno.”

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: