La Virtus parte male, trovandosi subito 0-9 e 4-15, quasi incapace, soprattutto in attacco, a trovare le giuste misure della partita. I primi segnali di vita arrivano verso la fine del primo quarto, quando Boykins e Giovannoni iniziano a tirarsi dietro i compagni, e con l’ausilio di Langford e Ford, a inizio secondo quarto, arriva anche il pareggio a quota 17. Messa la partita sui binari di parità per un attimo, è però ancora Tartu Rock, a menare le danze, a riprendere qualche punto di vantaggio (23-30 il massimo della seconda frazione), e di nuovo serve mettere una toppa per andare al riposo sul 27-30.

La sorpresa della ripresa, poi, si chiama Federico Lestini, che al suo esordio stagionale mette subito due triple, permettendo alla Virtus – targata Bologna Fiere in Coppa – di prendere il primo vantaggio del match, che fa 39-32 a metà terzo quarto. Si continua a viaggiare di elastico, patendo un po’ troppo da Tanoka Beard, ma trovando sempre (Giovannoni e Ford in primis) un porto a cui approdare per mantenere qualche punto di vantaggio. Affrontato il rush finale con un 64-60 di vantaggio, gli ultimi 3’ hanno ricordato, in copia opposta, quelli di Roma: 66-61 a 1’09” con cesto di Boykins, ma recupero casalingo con tripla di Talts, errore di Arnold, pareggio di Kullamae a quota 66, e stavolta la magata a Boykins, allo scadere, non è riuscita.

Con Tanoka Beard rimasto inevitabilmente a rifiatare, la Virtus d’overtime parte subito bene, facendo 72-66 davanti ad un Tartu che tira solo da 3. Nemmeno stavolta, però, arrivare sul rettinileo conclusivo fa dormire sonni tranquilli ad un Matteo Boniciolli che vede, forse, troppe forzature da parte di Boykins: Tartu rientra pari a quota 73, poi due palle perse (passi di Boykins di qua, errore di Sokk di là) dà alla V il pallone per evitare il secondo supplementare: sbaglia Boykins, tapin di Ford, 75-73 per la Virtus.

Tartu Rock – Bologna Fiere Virtus 73-75 (11-17, 28-30, 49-44, 66-66)
Tartu – Aab NE, Sokk 5 (1/2, 2/4, 0/2), Beard 17 (3/4, 7/9, 0/2), Tein 9 (0/1, 3/4, 1/5), Tsintsadze 10 (-, 2/5, 2/6), Eichfuss NE, Doronin 12 (1/4, 4/6, 1/2), Paade 7 (-, 2/2, 1/3), Sanikidze, Kullamae 8 (-, 1/1, 2/10), Talts 5 (-, 1/6, 1/6), Leppik NE.
Virtus – Ford 16 (4/7, 6/12, -), Koponen (-, 0/1, -), Arnold 11 (1/1, 5/8, -), Righetti (-, 0/1, 0/2), Boykins 18 (3/4, 6/15, 1/3), Giovannoni 11 (2/3, 3/4, 1/2), Langford 8 (2/2, 3/6, 0/4), Vukcevic 5 (2/2, 0/1, 1/4), Malagoli NE, Lestini 6 (-, 0/1, 2/3).

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online