La Baltur passa anche al RDS Stadium di Rimini, dove regola la NTS Informatica, al termine di 45’ caratterizzati da un vivace botta e risposta tra emiliani e romagnoli. Se Maghelli si presenta alla palla a due con l’artiglieria pesante e cioè sia Foiera che Tiberti vicino a canestro mentre l’ultimo arrivato Pietrini parte dalla panchina, Benedetto risponde con Chiera e Fioravanti nei primi cinque in luogo di Vico e dell’infortunato D’Alessandro. Alla terza partita consecutiva in campo neutro, data la persistente indisponibilità del Flaminio, la NTS Informatica esce meglio dai blocchi e con Foiera si porta presto sul “+5” (16-11). Nella seconda frazione, Cento rialza la testa con Benfatto e Rizzitiello, il solito Foiera riporta avanti Rimini (34-32) ma un break dei bianco/rossi consente alla formazione ospite di rientrare negli spogliatoi con cinque punti da difendere (36-41). Dopo l’intervallo lungo, i locali rientrano in campo con l’obiettivo di portare a casa i due punti che potrebbero valere la salvezza diretta e tengono l’attacco centese ad appena sei punti nei primi nove minuti della terza frazione. Caroli e Tiberti, in particolare, sono i protagonisti del parziale con cui Rimini si porta sul “+6” (53-47). I canestri di Cantone e Vico permettono alla Baltur di impattare a quota 53 ma la difesa aggressiva dei centesi non premia e spedisce a più ripresa in lunetta gli avversari, che si portano in due differenti occasioni a “+4”, con Sipala prima (57-53) e Busetto poi (65-61). Cento accorcia successivamente le distanze con Cantone, pareggia con Benfatto e sorpassa con Vico (65-68). Un canestro dalla lunga distanza di Caroli ripristina la parità, quindi Benfatto risponde a Myers e Vico riporta avanti Cento ma Busetto, a 27 secondi dalla fine, manda la partita al supplementare. Gli ultimi cinque minuti si aprono con un parziale di 0-7, confezionato dagli argentini Chiera e Vico. Rimini, priva di Signorini per infortunio e Foiera per raggiunto limite di falli, si riporta in due diverse occasioni a “-4” ma Rizzitiello prima e Cantone poi tengono a distanza gli avversari, e consegnano altri due punti alla capolista.

NTS INFORMATICA RIMINI-BALTUR CENTO 77-82
PARZIALI: 18-13, 18-28, 17-9, 19-22, 5-10.
RIMINI: Dolzan NE, Signorini 8, Moffa NE, Toniato 3, Tartaglia NE, Myers 8, Busetto 12, Sipala 5, Tiberti 20, Pietrini, Caroli 11, Foiera 10. All. Maghelli.
CENTO: Ba, Piunti 2, Vico 18, Chiera 10, Graziani, Pasqualin 3, D’Alessandro NE, Benfatto 17, Cantone 14, Mastrangelo NE, Fioravanti 2, Rizzitiello 16. All. Benedetto.
ARBITRI: Sidoli, Ragionieri.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online