REYER VENEZIA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 71-72 (20-11, 31-34; 47-50)

La Virtus è in finale di Supercoppa. Al termine di una partita complessa, con grandi alti e bassi, i bianconeri hanno avuto la meglio di una Venezia mai doma, che ha recuperato due volte da uno svantaggio in doppia cifra e se l’è giocata fino alla fine. La Segafredo ha avuto momenti di ottima difesa e bel gioco, alternati a notevoli blackout. La partita, decisa da un ultimo minuto di tiri liberi, è stata comunque godibile, pur con due assenze pesanti a testa. 17+9 di Hervey, 14 e 8 assist di Teodosic.

Cronaca: la Virtus nel riscaldamento rende omaggio a Ekpe Udoh, che si opererà negli Stati Uniti, con una maglia dedicata. I bianconeri partono forte, e dopo 6’ sono sopra 13-4, nonostante tanti errori. Venezia fa grossa fatica contro la difesa bianconera, viene doppiata a rimbalzo (16-8) e a fine primo quarto il punteggio è 20-11, con un paio di magie di Teodosic.
Nel secondo quarto la Reyer si scuote e si rifà sotto, con buon impatto di Sanders. Due triple di Tonut danno il vantaggio agli orogranata (30-31). Si finisce coi liberi di Belinelli e Weems, 34-31 a metà.
Si riparte e la Segafredo arriva a +11 (42-31) con un 8-0 in cui ci sono due triple di Teodosic. Venezia torna sotto con due triple di Sanders. Tessitori mette una tripla lui pure, ma il finale di quarto è di marca Reyer: 50-47 al 30’.
Ultimo quarto: ora la partita è equilibrata, e si gioca punto a punto. Tonut sale in cattedra e firma il +4 per i suoi, ma Weems recupera subito. Teodosic recupera palla e subisce fallo, mettendo i liberi del 62-60. Pareggia Watt, risponde Hervey da tre. Poco dopo Teodosic mette la tripla del +4 a 1’ dalla fine. Poi è la girandola dei tiri liberi. Due su due di Daye, mentre di là Jaiteh fa 0/2. Ancora fallo su Watt, che ne mette uno. Tocca a Hervey, che non sbaglia. Più tre, fallo sistematico su Tonut, che ne sbaglia uno lui pure. E allora tocca a Weems mettere i liberi della staffa. Nonostante la tripla di De Nicolao, finisce qui: 72-71, domani alle 21 c’è Milano.

REYER VENEZIA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 71-72 (20-11, 31-34; 47-50)
VENEZIA: Stone 0; Tonut 16; Daye 9; De Nicolao 5; Sanders 15; Phillip 2; Echodas 6; Mazzola 0; Brooks 2; Cerella NE; Vitali 3; Watt 13. All. De Raffaele
VIRTUS: Tessitori 5; Belinelli 6; Pajola 4; Alibegovic 2; Hervey 17; Ruzzier 2; Jaiteh 9; Alexander 2; Barbieri NE; Weems 7; Teodosic 14; Abass 4. All. Scariolo.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: