La Virtus femminile esce molto ridimensionata da questa finale di Supercoppa, sconfitta da Schio 86-58. Nel primo tempo la squadra bolognese è stata capace di realizzare solo 20 punti e il punteggio finale testimonia come anche nel terzo e quarto quarto non sia stato sufficiente una vampata a recuperare la squadra di Schio, che ha condotto dal primo all’ultimo minuto.
La squadra bolognese si è espressa al suo livello solo nel terzo quarto realizzando 26 punti. La difesa è stata troppo facilmente superabile, e le principali bocche da fuoco della squadra sono state spesso tenute in panchina da coach Ticchi, viste le pessime percentuali.
Da registrare anche l’infortunio subito da Ivana Dojkic nel terzo quarto, si spera senza conseguenze.

Famila Wuber Schio vs Virtus Segafredo Bologna: 86 – 58
(Q1 23 – 11; Q2 47 – 20; Q3 69 – 46)

Famila Wuber Schio: Bestagno 3, Mestadgh 5, Sottana 13 (c), Verona 16 , Crippa, Christinaki 8, Keys 8, Penna 5, Bazoukou 7, Ndour Gueye 21.  Coach: Dikaoulakos G..

Virtus Segafredo Bologna: Del Pero, Pasa 8, Barberis n.e, Dojkic 10, Andrè 2, Zandalasini 7, Orsili 2, Parker 18, Laksa 8, Cinili 3 (c). Coach: Ticchi G.                                                                                                                                                                                                            
Arbitri: Salustri V, Lanciotti V, Pellicani N.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online