Nella giornata di ieri è stato convocato un Consiglio Federale straordinario – in programma venerdì 14 giugno – nel quale l’unico punto all’ordine del giorno solo le comunicazioni del presidente.
E’ abbastanza facile prevedere che si parlerà dello “strappo” istituzionale che si è consumato tra la Federazione e la Virtus dopo la scelta della società (fortemente caldeggiata da coach Djordjevic, a quanto sembra) di scegliere l’Eurocup, con il duplice scopo di attirare giocatori di un livello più alto e immettersi in quel binario che – nelle speranze della proprietà – la riporterà in Eurolega nel più breve tempo possibile.
Petrucci ha parlato di: un dietrofront che oscura l’immagine della FIP e la mette in forte imbarazzo nel contesto mondiale. Tanto è vero che convocherò un Consiglio Federale straordinario per valutare il ritiro della nostra candidatura a ospitare un girone dei prossimi Europei.
Nel caso questo succeda, sarebbe una scelta assolutamente inedita, e difficilmente comprensibile, visto che si parla di ambiti completamente diversi.
In ogni caso, al momento i rapporti tra Federazione e Virtus restano tesi.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: