Gennaro Sorrentino è stato intervistato da Luca Bortolotti su Repubblica.

Ecco le sue parole: Cosa non ha funzionato fin qui? Non c’è qualcosa in particolare che non sta andando, entrambe le abbiamo perse al fotofinish, tra i professionisti se sbagli quei piccoli dettagli non ti perdonano. Ci servirà da lezione, ma non usciamo ridimensionati o demoralizzati, sappiamo di poter recuperare. Dobbiamo trovare più equilibrio dentro la partita, senza più trovarci sotto di tanto e poi fare una gran pallacanestro per rimontare, perchè a rincorrere sempre si spreca il doppio di energia e poi ne risenti nel finale. Soprattutto ora che abbiamo tante gare vicine, dobbiamo gestirle meglio.

L’obiettivo resta quello dei playoff? L’obiettivo per ora è solo migliorare queste situazioni, gestire meglio i palloni, essere più precisi ed equilibrati. Siamo un cantiere aperto, dobbiamo capire la categoria ed essere umili. Adesso conta allenarsi bene, recuperare le energie e rialzarsi subito per recuperare i punti persi, poi si vedrà dove possiamo andare.

Boniciolli aveva avvertito che ci sarebbe voluto tempo? La preparazione è stata lunga e dispendiosa è stata voluta così, dobbiamo ancora smaltirla del tutto e servirà pazienza anche perchè siamo una neopromossa con tanti esordienti o quasi. Flowers e Radic sono già due della famiglia e giocatori fondamentali: ovviamente vorremmo vincere, ma le prestazioni sono altrettanto importanti, e quelle ci sono state. Vedrete che presto anche noi avremo delle soddisfazioni.

Ci manca il PalaDozza? I tifosi ci hanno fatto sempre sentire a casa, però ci manca tantissimo sentire l’odore, l’atmosfera e la magia di casa nostra. Per fortuna presto ci torneremo.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online