Gennaro Sorrentino – miglior marcatore della Effe domenica contro Treviso con 21 punti – è stato intervistato da Damiano Montanari su Stadio.

Ecco le sue parole: Sinceramente mi sono preparato alla sfida contro Treviso come ho sempre fatto in questo inizio di campionato. Le voci di un mio possibile taglio? Cerco di leggere i giornali il meno possibile e di stare molto tranquillo. Le voci non mi interessano. Io mi impegno ai massimi livelli, poi le cose possono andare bene o male. Dopo quello che è successo l’anno scorso affronto tutto con maggiore serenità. La mia prestazione di domenica è il frutto del sacrificio e del lavoro agli allenamenti. Ho dimostrato di essere un giocatore che può anche fare 21 punti contro Treviso con quel tipo di prestazione.

Senza Flowers ci si aspetta più continuità da me? Aspettatevi un giocatore che esegue alla lettera le indicazioni dell’allenatore. Chiaramente, tra il peggio e il top, l’ideale sarebbe mantenere un equilibrio costante. Rimanendo fedele al piano partita al 110%. L’infortunio a Jonte non ci voleva. Per noi lui è un giocatore importantissimo, ma abbiamo sopperito alle assente di Montano e Iannilli e ora faremo lo stesso con quella di Flowers. Abbiamo una tipologia di gioco, di rotazioni e mentalità che coinvolge tutti i componenti della squadra. I tiri che non prenderà Jonte saranno divisi da tutti noi. Ognuno dovrà fare qualcosa in più.

Sabato contro Brescia sarà una prova di maturità? In trasferta non siamo ancora riusciti a vincere, probabilmente per un discorso mentale. Dobbiamo trovare il giusto equilibrio. Perchè il lavoro e l’impegno non sono mai mancati, anche quando siamo incappati in partite storte come a Trieste e a Matera. Non sta a me giudicare se questa squadra debba essere guidata più col bastone o con la carota. Dico solo che conosciamo le nostre potenzialità e i nostri limiti. Sabato saremo concentrati al massimo. Le grandi squadre vincono soprattutto fuori casa. Dovremo dimostrare maggiore maturità.

Dall’altra parte ci sarà l’ex Cittadini? E’ un caro amico a cui voglio bene. Ma prima della partita gli dirò di stare tranquillo, altrimenti la prossima volta che ci vediamo a Gaeta, lo affogo in mare.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online