KIENERGIA RIETI – SINERMATIC OZZANO 65 – 77
Parziali: 18-22; 45-44; 56-59
RIETI: Testa 15, Papa 14, Cortese ne, Buccini ne, Vujanac ne, Del Testa 5, Frizzarin, Tiberti 10, Broglia 6, Antelli 4, Timperi 11, Franco – All. Ceccarelli; Vice Ruggeri
OZZANO: Landi ne, Folli 2, Iattoni 7, Galletti ne, Cisbani ne, Misljenovic 2, Klyuchnyk ne, Chiappelli 11, Barattini 10, Ceparano 21, Bonfiglio 16, Lasagni 8 – All. Loperfido; Vice Pizzi
Arbitri: Grappasonno (CH) – Settepanella (TE)

Note: Spettatori 500, Uscito per falli: Chiappelli (Ozzano) al 40′; Falli antisportivi a Bonfiglio (Ozzano) al 25′, Broglia (Rieti) al 25′, Chiappelli (Ozzano) al 37′; fallo tecnico a coach Ceccarelli (Rieti) al 19′.

Colpaccio Sinermatic in terra laziale. I New Flying Balls sbancano il prestigioso PalaSojourner di Rieti sconfiggendo la NPC 77 a 65, dopo un match ben giocato dal collettivo ozzanese, il quale oltre ad un’ottima intensità difensiva è riuscita a confermare le ottime percentuali dall’arco dei 6,75 che si erano già viste nell’ultimo match casalingo contro Jesi.

In casa New Flying Balls forfeit di Dimitri Klyuchnyk, guai fisici per lui, con lo staff medico che all’ultimo ha preferito lasciarlo a riposo. Rieti al completo. Ozzano inizia bene da fuori con due triple firmate Lasagni-Ceparano dopo appena 90 secondi (2-6). La risposta dei padroni di casa non si fa attendere, e sfruttando la maggior fisicità sotto le plance, la Kienergia piazza un 12-3 di parziale per il 14-9 Rieti al minuto 7. La controffensiva ozzanese però non tarda con Bonfiglio e Iattoni che siglano in 60 secondi 0-7 per il controsorpasso Flying Balls (14-16). Il primo quarto va in archivio con una preghiera da oltre 9 metri di Ceparano, che sulla sirena fissa il parziale sul 18-22 per i viaggianti.

Nel secondo periodo Ozzano continua a tenere alto il numero di palle perse, stessa cosa avviene in casa rietina. Barattini, Misljenovic e Lasagni regalano più volte alla Sinermatic il +5, al minuto 15 due bombe di fila firmate Timperi-Testa fanno esplodere il PalaSojourner regalando alla NPC il vantaggio (32-31). La Sinermatic però non si scompone e trascinata da un ispirato Ceparano ritrova il +4 al minuto 18 (36-40). Negli ultimi 120 secondi del periodo Rieti è offensivamente più incisiva e trova importanti canestri da Broglia e Timperi che spingono la Kienergia avanti all’intervallo lungo 45-44.

Iattoni, Chiappelli e Bonfiglio aprono le danze nel terzo periodo e Ozzano rimette il naso avanti (47-52 al 24’). Qualche colpo proibito di troppo innervosisce gli animi (antisportivi a Bonfiglio e Broglia) ma il quarto procede e il match rimane in equilibrio. Lasagni da 3 punti manda i Flying avanti 56-59 all’ultimo mini-riposo.

L’ultima e decisiva frazione si apre con la bomba di Barattini del +6 (56-62). Punteggio che rimane invariato per i 3 minuti successivi, e sblocca solo al 34’ con il primo “ciof” di Cantelli. Anche la Sinermatic però si sblocca, e prima con sottomano di Folli poi con una tripla di Ceparano Ozzano vola fino al +9 (58-67) a 4’30” dalla fine. Emiliani che difendono bene, Rieti fatica a trovare comode soluzioni al tiro ed è costretta a forzare alcune conclusioni. Questo fa il gioco di Ozzano che minuto dopo minuto incrementa il vantaggio fino al +13 (61-74 con l’appoggio al vetro di Bonfiglio) a 2’ dalla fine. La partita è ormai in cassaforte, Rieti torna solo fino al -9 grazie a Tiberti. Sulla sirena Ceparano arrotonda il proprio bottino (21 punti) con la quinta bomba di serata, che vale il 65-77 finale.

Come detto vittoria di squadra per la Sinermatic, che perde si la bellezza di 26 palloni ma tira con il 47% dall’arco (15/32) e manda ben quattro giocatori in doppia cifra. Oltre i 21 del già citato Ceparano, si segnalano i 16 punti di Bonfiglio, gli 11 di Chiappelli accompagnati da 8 rimbalzi che “nascondono” le 7 palle perse, e i 10 di Barattini. Per la NPC percentuali più basse (5/19 da fuori) e anche per loro tante perse (24). Testa con 15 punti e Papa con 14 i migliori realizzatori della formazione di casa.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: