E’ stata pagata oggi la 5° rata FIP dovuta dalla Mens Sana. La società toscana di A2 ovest evita così l’esclusione dal campionato, che sarebbe scattata in automatico non pagando entro il 20 marzo. Siena riceverà comunque 3 punti di penalizzazione per i precedenti ritardi, dato che la scadenza originaria era il 5 marzo.
Il pagamento (26.200 euro) è stato fatto dai soci di minoranza, il Consorzio e l’associazione Io Tifo Mens Sana, che ha messo 5mila euro.
“Ringraziamo tutti i soci che ci hanno aiutato in questo difficile ma fondamentale impegno a raccogliere 5000 euro di nostro contributo per il pagamento della V rata Fip – è il messaggio di Io tifo Mens Sana a radiosienatv.it – Oggi un altro faticoso passo in avanti è stato fatto con lo sforzo di tutti. Forza Mens Sana !”

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: