Coach Lorenzo Serventi è stato sentito da Paolo Di Domizio in occasione del Virtus Weekly.

È arrivata un’altra vittoria resa facile in corso d’opera dalla Virtus: “Sabato abbiamo giocato tre ottimi quarti, sia contro la difesa a zona che contro la difesa individuale degli avversari. Ci passiamo bene la palla e questo è importante. Il gruppo è super ma è anche bravo a lavorare dal punti di vista tattico: abbiamo varie situazioni di gioco che riescono ad esaltare ogni giocatrice, questo è soprattutto merito delle ragazze che si applicano ogni giorno. È un bel mix tra un gruppo che sta bene insieme e l’applicazione tattica di ognuna di loro.”

La Virtus è ormai da considerare una mina vagante importante? “Accetto l’appellativo di mina vagante importante, per il resto dico di volare basso. Noi dobbiamo continuare a giocare con energia, con senso tattico, uno step alla volta. Siamo ovviamente molto contenti, forse nessuno si aspettava di vincere otto partite su nove. Questo ci piace, vogliamo continuare ma un passo alla volta, sempre con i piedi per terra.”

I complimenti di Zanetti e la frase sulla lunga italiana? “Siamo molto contenti del supporto della società, a partire dal patron Massimo Zanetti che ci sta molto vicino. Sentiamo calore da parte di tutti, Baraldi, Ronci, la nostra Federica Nannucci che ogni giorno risolve i problemi del quotidiano e di questo ne andiamo fieri. L’elogio e i complimenti di Zanetti ci fanno ovviamente piacere, poi per quanto riguarda la sua battuta in questo momento io dico che sono contento delle mie ragazze, di quello che stanno facendo e vogliamo continuare così.”

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: