Tabellino
Parziali: 24-20; 47-39; 69-56
LG Competition Castelnovo Monti: Sabah, Mabilli ne, Dal Pos 16, Magnani 15, Longoni 15, Levinskis 2, Mallon 2, Ferri ne, Provvidenza 16, Prošek 2, Barigazzi ne, Parma Benfenati 19. All. Diacci.
Bologna Basket 2016: Pasquali ne, Resca 4, Mazzocchi ne, Zhytaryuk 12, Fontecchio 19, Elio ne, Guerri 2, Fin 13, Zanetti, Nucci 8, Aglio 16, Graziani 6. All. Lolli.

Pesante sconfitta per la classifica e per il morale del Bologna Basket 2016 a Castelnuovo Monti. Sul campo ancora imbattuto della LG Competition, i bolognesi non riescono a prendere il ritmo della gara, in difesa appaiono spaesati e fuori tempo e anche l’attacco funziona meno del solito (52% da 2 e 32% da 3). Ma sono soprattutto le palle perse, spesso in maniera rocambolesca (14 contro 8), e gli assist (10 fatti e 15 subiti) a fare la differenza, segno di scarsa concentrazione e poco gioco di squadra. Dall’altra parte i castellani confermano di essere sul campo amico un osso duro per tutti, specialmente per la grinta difensiva dimostrata e la reattività sulle palle vaganti, che permettono loro di giocare molti più palloni.
I rossoblù vanno addirittura sotto di 21 a 6’40” dalla fine del match e solo una reazione d’orgoglio di Fontecchio, Graziani e Aglio permette il recupero fino al -7 conclusivo. In quei 5-6 minuti finali si vede il vero BB2016 e il rimpianto è che quell’intensità e quella determinazione – favorite indubbiamente anche dalla stanchezza della squadra avversaria – la si vorrebbe ammirare durante tutto l’arco della partita e non solo a sprazzi.
In sintesi, una giornata no che sicuramente può capitare, ma che deve far riflettere per il proseguo del campionato, in quanto black out di questo tipo si sono già visti (ad esempio contro Bertinoro) e sono punti persi che alla fine rischiano di pesare molto nella classifica finale. D’altro canto siamo sicuri che la sconfitta non lascerà scorie, che i nostri ragazzi si riprenderanno in fretta e la squadra si farà trovare pronta al prossimo impegno.

In un’occasione così negativa una buona notizia arriva dall’infermeria: Matteo Folli è in netta ripresa e si spera di poterlo schierare già il prossimo sabato, quando il Bologna Basket dovrà affrontare al Palasavena l’Olimpia Castello, la neopromossa che sta facendo fuoco e fiamme, nonostante lo stop dell’ultimo turno in casa con Scandiano. Una partita da vincere a tutti i costi, se si vuole mantenere il contatto con la testa della classifica.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: