Niente da fare per la Salus, che lotta per 40′ ad armi pari con Castelnovo ma esce sconfitta dal campo per la settima volta su nove gare disputate in stagione. I ragazzi di coach Ansaloni non hanno per nulla demeritato, nonostante l’inizio shock (11-0 al 4′): tuttavia, la bassissima percentuale al tiro (6/27 da 3, 30% totale) e l’opaca gestione dei minuti finali sono stati i fattori decisivi che hanno fatto pendere l’ago della bilancia in favore della squadra reggiana.

La cronaca. Gli ospiti presentano l’under Salsini in quintetto ma, come detto in precedenza, l’approccio soft alla gara fa volare la LG 11-0, grazie ad un ispiratissimo Franko (9 nei primi 10′ per lui). Un missile da metà campo di Varotta vale il +10 del 1° quarto: nel secondo periodo, l’impatto di Branzaglia e i continui viaggi in lunetta (la Madel chiuderà 26/29 ai liberi) permettono ai bolognesi di restare in scia, riuscendo ad arrivare all’intervallo limitando i danni (30-28, 20′). Alla ripresa, salgono in cattedra i lunghi di Castelnovo: l’argentino Mallon e l’ex di giornata, Parma Benfenati, raggiungono presto la doppia cifra personale. Ma la Salus c’è, eccome: il 44-50 del 26′ rappresenta il massimo vantaggio biancoblu, che viene conservato sino all’ultimo mini-riposo (56-57, 30′). Il match è tiratissimo, punto a punto: si arriva sul 64-65 del 35′ e qui, purtroppo, si spegne la luce nella metà campo offensiva. Qualche palla persa, unita a diverse forzature, lancia definitivamente i reggiani nella fuga decisiva: il break degli ultimi 5′ recita 11-3 per i locali, che approfittano dei falli sistematici degli avversari allungando a cronometro fermo. La gara termina sul 76-68.

Il prossimo appuntamento vedrà la Salus ancora in trasferta, Domenica 16 Dicembre, a Montecchio. Si tratta di un altro importante scontro salvezza: l’ultimo impegno sarà con Imola subito prima di Natale, chiusura virtuale del girone d’andata.

LG COMPETITION – SALUS 76–68 (20-10; 30-28; 56-57)

Castelnovo Monti: Franko 16, Mabilli, Lentini, Magnani 10, Varotta 8, Levinskis 1, Guarino 8, Mallon 16, Parma Benfenati 15, Prošek 2, Ferri ne, Torlai ne. All. Diacci.

Salus Bologna: Branzaglia 5, Salsini, Amoni 15, Tugnoli 6, Pini 13, Veronesi ne, Allodi 9, Stojkov 12, Falzetti 2, Vucinovic 6. All. Ansaloni

#forzasalus

CategorySalus Bologna

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: