Intrevistato dal Corriere dello Sport, Meo Sacchetti ha parlato anche dell’incrocio col suo ex Pippo Ricci, domenica scorsa a Cremona.
E’ un giocatore che porto e porterò nel cuore perché tutto ciò che ha guadagnato sul campo lo deve alla sua forza di volontà. E un esempio per tanti giovani.
Quando ha deciso di andarsene ci sono rimasto male, ma saputo che la destinazione era la Virtus ho alzato le mani: un’occasione così ha fatto bene a prendersela. Poi mi ha portato dei tortellini in regalo. Li ho mangiati domenica prima della partita e abbiamo vinto. Sarà un omaggio gradito anche al ritorno./

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: