Sempre sull’argomento campo di gioco, Claudio Sabatini è stato sentito ieri anche dalla Gazzetta dello Sport.

“Con la Fortitudo è tutto definito, con Reggio siamo ai dettagli: giocheranno qui tutta la stagione 2020­21 comprensiva di playoff e, per la Effe, coppa europea. Entrambe entreranno anche a porte chiuse. L’Unipol è una struttura elastica e con tanti ingressi, il pubblico verrebbe distribuito bene e con il giusto distanziamento. La capienza è diecimila posti, costruiremo una tribuna da 1500 per la Fossa dei Leoni. Nell’intesa c’è che qualche partita potrebbe essere spostata al PalaDozza per recuperare le date di concerti importanti che sono “sold out” come quelli dei Queen e di Eric Clapton”

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: