I restanti quattro posti per i quarti di finale di EuroCup saranno decisi nel sesto e ultimo round della Top 16. Quattro club hanno già prenotato i loro posti: Partizan NIS Belgrado nel Gruppo E, UNICS Kazan nel Gruppo G, Unicaja Malaga e Tofas Bursa nel Gruppo H, mentre le restanti quattro posizioni saranno assegnate tra otto squadre nel Round 6.

Allo stesso tempo, il Round 6 deciderà anche l’importantissima gara per il vantaggio del campo di casa nei quarti di finale e oltre. Partizan e Unicaja hanno già chiuso al primo posto nei rispettivi gruppi, il che porta ad avere la “bella” in casa nei quarti di finale. Ma quelle due squadre hanno l’opportunità di ottenere lo stesso vantaggio per le semifinali e le finali. In ogni serie successiva, infatti, il vantaggio del campo andrà alla squadra con il miglior record di Top 16 – e in caso di pareggio, si userà la differenza canestri di quella fase. La lotta per il primo post è aperta nel Gruppo F e G. In effetti, tutte e quattro le squadre del Gruppo F possono ancora finire al primo posto.

GRUPPO E
Darussafaka Tekfen Istanbul (3-2) vs. Segafredo Virtus Bologna (3-2) – Mercoledì 4 marzo
Partizan NIS Belgrado (4-1) vs. Dolomiti Energia Trento (0-5) – Mercoledì 4 marzo

In un vero scontro “do-or-die” a Istanbul, la vincitrice tra Darussafaka e Virtus sarà il secondo nel gruppo e raggiungerà i quarti di finale, mentre la perdente finirà il suo viaggio in EuroCup. Il primo posto è del Partizan, che entra nel Round 6 in parità per il miglior record della Top 16 (4-1) e ha la migliore differenza canestri (+55), che l’ha messo al primo postoo come squadra con il “seed” più alto nei turni eliminatori, e a oggi avrebbe il vantaggio del campo in tutte le serie che giocherà.
Il Partizan ha conquistato il primo posto nel Gruppo E.
Il Partizan si aggiudicherà la bella casa in qualsiasi potenziale serie di semifinali se vincerà.
Il Partizan sarà la squadra con il miglior punteggio per tutti i playoff se vince, E Unicaja Malaga non vince nei regolamentari con un margine di almeno 31 punti in più rispetto a quello del Partizan.

Darussafaka si qualifica e conquista il secondo posto se batte la Virtus; altrimenti viene eliminato.

La Virtus si qualifica e conquista il secondo posto se batte il Darussafaka; altrimenti viene eliminata.

Trento è già stata eliminata.

GRUPPO F
EWE Baskets Oldenburg vs. Promitheas Patras – Martedì 3 marzo
Germani Brescia Leonessa vs. Umana Reyer Venezia – Martedì 3 marzo

Questo gruppo è aperto poiché nessuna squadra ha ancora un posto sicuro nei quarti di finale. Tutte e quattro le squadre possono ancora qualificarsi e tutte e quattro possono ancora finire al primo posto. Promitheas e Reyer devono vincere per qualificarsi; I greci possono passare anche con una sconfitta fino a 11 punti. D’altro canto, Oldenburg deve vincere alla grande, con almeno 17 punti, per avere il destino nelle sue mani. Brescia è l’unica squadra che dipende dal risultato dell’altra partita, perché potrebbe aver bisogno di una vittoria di 8 punti, ma potrebbe non essere sufficiente per passare anche vincere di 31. Questo è perché con vittoria delle squadre in casa nel Round 6 tutte e quattro le squadre avrebbero un record di 3-3, il che significherebbe che la più alta differenza di canestri cumulativa in Top 16 determinerebbe la classifica finale. Attualmente Promitheas è nella migliore posizione con +32, Oldenburg è -2, mentre Reyer e Brescia si attestano a -15.

Promitheas si qualifica se vince OPPURE se perde di meno di 11 punti nei tempi regolamentari.
Promitheas sarà prima se vincerà.
Promitheas sarà seconda se perde di 11 punti o meno E Reyer vince.
Promitheas verrà eliminata se perde più di 11 punti nei tempi regolamentari E Reyer vince.
Promitheas si qualifica se perde di meno di 17 punti E se Brescia vince.
Promitheas si qualifica se la differenza di punti combinata (nei tempi regolamentari) della sua sconfitta per la vittoria di Oldenburg e di Brescia contro Reyer è inferiore a 48 punti.

La Reyer si qualifica se vince.
La Reyer sarà prima se vincerà E Oldenburg vincerà.
La Reyer sarà seconda se vince E Promitheas vince.
La Reyer sarà seconda se perde di 7 punti o meno E vince Promitheas.
La Reyer sarà eliminata se perde di oltre 7 punti nei regolamentari E vince Promitheas.
La Reyer viene eliminata se perde E Oldenburg vince.

Oldenburg si qualificherà se vince per 17 o più punti.
Oldenburg sarà secondo se vince di oltre 11 punti nei regolamentari E Reyer vince.
Oldenburg si qualifica se vince E Brescia batte Reyer (nei regolamentari) con un margine che non supera di 13 punti il ​​margine di vittoria di Oldenburg.
Oldenburg è prima se vince di più di 17 punti nei regolamentari E Brescia batte Reyer nei regolamentari con un margine non superiore di 13 punti al margine di vittoria di Oldenburg.
Oldenburg sarà eliminato se vince con 11 o meno punti di scarto E Reyer vince.
Oldenburg viene eliminato se perde.

Brescia sarà seconda se vince di 8 o più punti nei regolamentari E vince Promitheas.
Brescia si qualifica se batte la Reyer nei regolamentari di almeno 13 punti in più rispetto al margine di vittoria di Oldenburg contro Promitheas.
Brescia sarà eliminata se vince con 7 o meno punti di scarto E vince Promitheas.
Brescia viene eliminata se perde.

GRUPPO G
Rytas Vilnius vs. Galatasaray Doga Sigorta Istanbul – Martedì 3 marzo
AS Monaco vs. UNICS Kazan – Mercoledì 4 marzo

UNICS si è qualificato per i quarti di finale e Monaco è quasi qualificato; il vincitore del loro scontro diretto del Round 6 conquisterà il primo posto in questo gruppo e il vantaggio in casa nei quarti di finale contro la squadra del secondo posto del Gruppo E. I potenziali scenari in questo gruppo saranno più chiari martedì, dopo che il Galatasaray dovrà non perdere a Vilnius per mantenere vive le sue scarse possibilità di quarti di finale. Se il Galatasaray perde contro il Rytas già eliminato martedì, la partita di mercoledì tra Monaco e UNICS determinerà solo il vincitore del gruppo.

UNICS si è qualificato per i playoff a causa dei suoi vantaggi nello scontro diretto rispetto a Galatasaray e Rytas (2-0).
UNICS sarà primo se vincerà.
UNICS sarà secondo se perderà.

Monaco si qualifica se vince O se perde il Galatasaray.
Monaco sarà primo se vincerà.
Monaco sarà secondo se perderà E Rytas vince.
Monaco sarà anche il secondo se perde E vince il Galatasaray E la differenza di punti combinata nei regolamentari tra le due partite è inferiore a 53 punti.
Monaco verrà eliminato se perde E vince il Galatasaray E la differenza di punti combinata nei regolamentari tra le due partite è superiore a 53 punti.

Il Galatasaray si qualificherà se vince E se il Monaco perde E la differenza combinata nella regolamentazione tra le due partite è superiore a 53 punti.
Se la differenza di punto sopra è esattamente 53 punti, il criterio successivo – la maggior parte dei punti segnati per l’intera Top 16 – rompe il pareggio. Monaco entra nel Round 6 con 409 punti; Galatasaray ha 396.

Rytas è eliminato a causa del suo svantaggio nello scontro diretto nei confronti di UNICS e Monaco.

GRUPPO H
Tofas Bursa vs. MoraBanc Andorra – Mercoledì 4 marzo
Joventut Badalona vs. Unicaja Malaga – Mercoledì 4 marzo

Tutto è chiaro in questo gruppo, dove Unicaja ha conquistato il primo posto nel Round 5 con una vittoria di otto punti sul Tofas, che gli ha dato un vantaggio nello scontro diretto. Tofas sarà secondo a causa del suo vantaggio nello scontro diretto rispetto a Joventut. Tuttavia, Unicaja ha ancora molto da giocarsi. Una vittoria può garantirgli un vantaggio in casa in semifinale, e ha anche la possibilità di essere la squadra più in alto se vince e il risultato della partita del Partizan va nel modo giusto.

Unicaja si è qualificata per la Top 16 e ha conquistato il primo posto.
Unicaja sarà la squadra con il miglior punteggio nei playoff se vince e il Partizan perde.
Unicaja guadagnerà anche il primo “seed” se il margine della vittoria di Unicaja nei tempi regolamentari su Joventut è almeno di 31 punti maggiore del margine della vittoria nel tempo regolamentare della vittoria del Partizan.

Tofas ha conquistato il quarto di finale e finirà secondo.

Joventut è eliminata e finirà terza.

Andorra è eliminata e finirà quarta.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: