A testimonianza di quanto l’U.S.Basket Recanati creda ancora di poter agganciare i playout e raggiungere successivamente la salvezza, la Società ha fatto arrivare dal Brasile l’italo-brasiliano Paulinho Boracina, già visto a Jesi in Legadue nel 2009/2010. Playmaker trentatreenne di 185 cm, con grande leadership e capacità balistiche indubbie, Paulinho ha appena terminato il campionato confederale brasiliano con il Minas (25 giocate, 23.8 minuti, 8.8 punti, 2.3 rimbalzi e quasi 4 assist a gara) e vanta trascorsi in nazionale carioca. Il giocatore, nativo di Mogi Das Cruzes nello stato di San Paolo, ha acquisito il suo passaporto italiano proprio a Jesi nel 2009 (grazie anche all’attuale direttore generale Michele Paoletti, allora segretario ed resp.comunicazione del sodalizio jesino) ed ha giocato in Italia prima del 2011, fatto che gli permetterebbe di giocare nel ruolo di italiano aggiunto. Per ora è stato messo a disposizione di coach Sacco, il quale deciderà se utilizzarlo già domenica contro la Kontatto Fortitudo Bologna (ore 14:15, diretta SkySport2HD). Paulinho Boracina, oltre al Minas, ha militato in Società storiche del basket brasiliano, come Pinheiros, Corinthias, Paulistano, disputando anche finali e semifinali per i titolo nazionale.

Ufficio Stampa Recanati

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online